Adriano Panatta fa un appunto a Jannik Sinner

Adriano Panatta fa un appunto a Jannik Sinner

Adriano Panatta durante il podcast La Telefonata con Paolo Bertolucci ha fatto un appunto a Jannik Sinner dopo la sua vittoria contro Yannick Hanfmann in quattro set all’esordio a Wimbledon: “Sta diventando usuale che perda set nelle partite che sta giocando sull’erba, contro buoni giocatori ma non certo dei fenomeni”, ha dichiarato l’ex Azzurro facendo riferimento anche allo scorso torneo di Halle

Panatta crede comunque che Sinner sia nettamente di un livello superiore rispetto a tutti, a parte Carlos Alcaraz: “Credo che ormai gli Slam saranno sempre più un affare tra Jannik e Carlos Alcaraz. Al netto di quello che potrà fare Novak Djokovic, di cui non conosciamo esattamente la condizione, vedo una differenza sensibile tra i due citati e il resto dei tennisti del circuito”. 

“Giocatori come Zverev, Medvedev, Tsitsipas e Dimitrov non sono alla loro altezza”. Sinner e Alcaraz non si affronteranno però in finale: “È una cosa che davvero non capisco, ma del resto, sono le classifiche…”.

Articoli correlati

P