Pol Espargarò, retroscena su Valentino Rossi

"Mi sono state promesse delle cose, ma non è andata così".

9 Aprile 2021

Le parole di Pol Espargarò

Pol Espargarò ai microfoni di DAZN ha rivelato un retroscena legato al suo arrivo in MotoGP nel 2014 nel team satellite Tech3.

"Avevo la sensazione che in quel momento Yamaha stesse combattendo contro Marquez e si parlava del fatto che Rossi pensasse al ritiro. Io ero giovane e credevo che avrei potuto fare il passo successivo. Mi sono state promesse delle cose, spiegandomi che Valentino non sarebbe rimasto ancora a lungo e che io sarei stato il naturale sostituto. Ma non è andata così".

"Ho deciso di accettare il progetto Honda perché pensavo fosse la cosa migliore e non puoi pentirti quando scegli ciò che è meglio per te. Con Marc ci siamo sempre rispettati, anche se la rivalità in Moto2 aveva avvelenato il rapporto e poi la situazione è migliorata. Non dobbiamo essere amici, però abbiamo un rapporto cordiale ed è importante avere armonia nel box", ha anche aggiunto.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi: Ducati - Yamaha, conto alla rovescia
Valentino Rossi: Ducati - Yamaha, conto alla rovescia
©Cristian LovatiPaolo Beltramo: Valentino Rossi sa cosa fare
Paolo Beltramo: Valentino Rossi sa cosa fare
©Getty ImagesMotoGp, scatta l'allarme per Alex Rins
MotoGp, scatta l'allarme per Alex Rins
 
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto