F1, Max Verstappen rinnova con la Red Bull

Il giovane pilota olandese rilancia la sfida a Mercedes e Ferrari: "Voglio lottare per il titolo mondiale".

A poco più di due mesi dal via del Mondiale 2020, una notizia importante vivacizza il mercato piloti della Formula 1, che durante l'autunno era già stato movimentato dalle voci sul possibile approdo di Lewis Hamilton alla Ferrari nel 2021.

Max Verstappen ha infatti rinnovato con la Red Bull fino al termine della stagione 2023.

Ad annunciarlo è stato lo stesso pilota olandese attraverso le proprie pagine social: "Sono davvero felice  di aver esteso la mia collaborazione con la Aston Martin Red Bull Racing". 

"Red Bull ha creduto in me e mi ha dato l'opportunità di iniziare in Formula 1 e di questo sono sempre molto grato. L'arrivo della Honda e i progressi che abbiamo fatto negli ultimi 12 mesi mi danno ancora più motivazione e la convinzione di poter vincere insieme. Rispetto il modo in cui Red Bull e Honda lavorano insieme, qui tutti fanno il possibile per avere successo. Voglio vincere con Red Bull e il nostro obiettivo è ovviamente quello di lottare per il campionato del mondo".

Verstappen, classe '97, ha già ottenuto otto vittorie in carriera in F1 ed è il pilota più giovane ad aver concluso vittoriosamente un Gp, a 18 anni, 7 mesi e 15 giorni, nel Gp di Spagna 2016 che ne segnò il debutto sulla Red Bull.

L'olandese ha chiuso il Mondiale 2019 al terzo posto, alle spalle dei due piloti Mercedes, precedendo la coppia della Ferrari formata da Sebastian Vettel e Charles Leclerc.

ARTICOLI CORRELATI:

F1, Mercedes:
F1, Mercedes: "Non lasciamo il circus"
Carlos Sainz dà una delusione al papà
Carlos Sainz dà una delusione al papà
F1, cancellato il Gran premio d'Olanda
F1, cancellato il Gran premio d'Olanda
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena