Erzurum è fuori dai giochi

Passo avanti per Milano e Cortina verso le Olimpiadi Invernali del 2026.

5 Ottobre 2018

Il sogno di Milano e Cortina di ospitare le Olimpiadi invernali che andranno in scena nel 2026 si fa più concreto.

L'Esecutivo del Cio ha escluso quella che sembrava la principale candidata a ospitare i Giochi, vale a dire la città turca di Erzurum. Lo ha annunciato il presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach. La conferma è arrivata anche dalle parole di Juan Antonio Samaranch junior, vice presidente del Cio stesso: "Il livello degli investimenti per l'organizzazione delle Olimpiadi invernali è altissimo – ha tenuto a sottolineare -. Noi pensiamo che la Turchia sia in grado di raggiungerlo, ma è ragionevole che si pensi a una data più lontana. Insomma non ora. Inoltre va detto che Erzurum non ha esperienza di organizzazione dei Giochi e questo, non lo si può nascondere, è un handicap".

Per l’organizzazione dell’evento restano quindi in corsa, oltre al duo Milano-Cortina, la canadese Calgary e la capitale svedese Stoccolma.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesZaia:
Zaia: "Mi davano del pazzo"
©Getty ImagesOlimpiadi 2026, Benetton:
Olimpiadi 2026, Benetton: "Occasione straordinaria"
©Getty ImagesSofia Goggia:
Sofia Goggia: "Milano-Cortina 2026 forse mia ultima Olimpiade"
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle