Davide Tardozzi esalta la coppia Marc Marquez-Pecco Bagnaia e chiarisce su Jorge Martin

Davide Tardozzi esalta la coppia Marc Marquez-Pecco Bagnaia

Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni del quotidiano spagnolo “As”, il team manager della Ducati Davide Tardozzi, tra i vari temi trattati, si è soffermato sulla decisione di ingaggiare Marc Marquez come futuro compagno di squadra di Pecco Bagnaia e sull’effetto domino che tale decisione ha portato nel mercato piloti, poiché Jorge Martin e Marco Bezzecchi sono passati in Aprilia, Enea Bastianini e Maverick Viñales in KTM e il team Pramac ha deciso di accettare l’offerta della Yamaha.

“Non ho alcun problema con Jorge e lui non ha problemi con me. L’arrivo di Marc nel nostro box ci permetterà di formare una coppia incredibile, la migliore squadra della storia Ducati in MotoGp, tutti ci invidieranno. Sono sicuro che anche KTM e Aprilia sono uscite fortemente rinforzate da questo effetto domino, ma anche noi saremo competitivi e potremo contare su un team vincente per le prossime stagioni” ha esordito il team manager della Ducati.

“Marc ha fatto parte della mia carriera professionale, cercherò di smettere di soffrire per godermelo e imparare da lui. Tutti i piloti passati qui mi hanno insegnato qualcosa e credo che Marquez avrà molto da trasmettermi. Sono molto felice di poter lavorare con lui. Il team con Pecco si può paragonare a quello di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo in Yamaha o di Doohan e Gardner in Honda” ha aggiunto il dirigente italiano.

“All’interno del box non credo che ci saranno dei problemi e il clima sarà sereno. Abbiamo due piloti molto forti e ambiziosi, ma sono convinto che riusciremo ad essere un’unica squadra unita e concentrata verso il raggiungimento dei nostri obiettivi” ha concluso Davide Tardozzi.

Articoli correlati

P