F1, Charles Leclerc ha le idee chiare su Adrian Newey

Il futuro di Newey è al centro di mille dibattiti in Formula 1

La notizia della sua imminente separazione dalla Red Bull ha generato uno tsunami in Formula 1. Tutti si chiedono dove andrà ora Newey, il genio che sta dietro alle tante vittorie della scuderia austriaca. In tanti sono convinti che Newey, desideroso di sperimentare qualcosa di nuovo, sia promesso sposo della Ferrari. Chiaramente, se lo augura anche Leclerc.

“Non mi aspettavo la notizia del suo addio, è una di quelle cose inaspettate che fa il giro del mondo. Naturalmente se arrivasse in Ferrari sarei felice. Non esiste nessuna persona più grande o più importante di una scuderia, ma lui ha dimostrato che ovunque vada poi ci sia del successo”, le parole del pilota monegasco nel media day del GP di Miami.

Insomma, Leclerc sarebbe entusiasta di poter lavorare con colui che è ritenuto, da tutti, un vero e proprio innovatore, capace di ideare monoposto vincenti. Esattamente quello che cerca la Ferrari e, in particolare, Leclerc, alla disperata ricerca di quel Mondiale che desidera dal suo primo giorno in Formula 1.

Al momento, non si sa ancora nulla circa il futuro di Newey. Ad oggi, l’unica certezza è il comunicato della scuderia Red Bull per ufficializzare il suo addio: “Il Team annuncia che il Chief Technical Officer Adrian Newey lascerà il Red Bull Technology Group nel primo trimestre del 2025″. La Ferrari lo aspetta a braccia aperte ma c’è anche chi pensa che potrebbe prendere in considerazione altre soluzioni. Improbabile il ritiro (ha 65 anni).

Articoli correlati

P