F1, Lewis Hamilton scontento: il retroscena di Johnny Herbert

L'ex pilota britannico parla del suo connazionale.

3 Aprile 2021

L'ex pilota britannico parla del suo connazionale.

Lewis Hamilton scontento del suo contratto di un anno con la Mercedes: la voce, che gira da tempo nel paddock, è stata confermata anche dall'ex pilota Johnny Herbert, connazionale del sette volte campione del mondo: "Ho sentito che non è particolarmente soddisfatto della situazione".

Hamilton parlerà presto con Toto Wolff per il rinnovo del contratto, ma secondo alcuni addetti ai lavori potrebbe anche decidere di ritirarsi: "Spero che non si fermi, perché può ancora dare molto alla Formula 1 - ha continuato Herbert al sito Motorsport-Total.com- . Sappiamo quanto sia stato importante per la crescita globale di questo sport in molte aree. Penso che gli piaccia ancora correre. La motivazione ha sempre giocato un ruolo importante. Ayrton Senna ha sempre detto, in riferimento alle motivazioni, che era un grosso problema per lui tornare anno dopo anno e spingere se stesso per continuare a migliorare sempre di più. Penso che sia esattamente lo stesso con Lewis"

Il duello con Max Verstappen potrebbe convincerlo a non appendere il casco al chiodo :"Se hai avuto un successo come il suo, allora hai bisogno di quel tipo di motivazione. Se Max e la Red Bull possono sfidarlo per un’intera stagione, questo gli piacerà".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLewis Hamilton in lutto:
Lewis Hamilton in lutto: "Sono devastato"
©Getty ImagesMercedes, cambia l'organigramma: passo indietro di Allison
Mercedes, cambia l'organigramma: passo indietro di Allison
©Getty ImagesToto Wolff non molla Lewis Hamilton
Toto Wolff non molla Lewis Hamilton
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto