F1, Bernie Ecclestone: "Vettel dimentichi la Ferrari"

L'ex patron del circus: "Lì non era amato"

22 Marzo 2021

L'ex patron del circus: "Lì non era amato"

L'ex patron del circus Bernie Ecclestone in un'intervista a Sport1.de si è rivolto a Sebastian Vettel: "La cosa migliore che Vettel può fare è dimenticare gli anni alla Ferrari. Quello che molti potrebbero anche non sapere è che è un ragazzo molto sensibile. Adora essere amato. Alla Ferrari non è successo".

Su Mick Schumacher: "L’ho incontrato un paio di volte, ma non abbastanza spesso per dire davvero che lo conosco. Tuttavia, penso che abbia molto del genio di suo padre. Sarei molto deluso se non vedessimo grandi cose da lui in futuro. Non si può prevedere se qualcuno ha il potenziale per diventare campione del mondo. Una cosa è certa però, Mick darà il massimo. Le sue prestazioni finora sono state molto buone, quindi non c’è motivo per cui non possa diventare campione. Vorrei che una squadra si prendesse cura di lui e gli desse una buona macchina per diventare campione del mondo. Anche persone come Hamilton non vincerebbero una gara senza una buona macchina“.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLewis Hamilton vs Max Verstappen: sorprendenti parole di Coulthard
Lewis Hamilton vs Max Verstappen: sorprendenti parole di Coulthard
©Getty ImagesLewis Hamilton in lutto:
Lewis Hamilton in lutto: "Sono devastato"
©Getty ImagesMercedes, cambia l'organigramma: passo indietro di Allison
Mercedes, cambia l'organigramma: passo indietro di Allison
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto