Sassari e Trento ko, bene Cremona

6 Marzo 2016

Dopo la nona vittoria consecutiva in campionato della Sidigas Avellino contro l'Acqua Vitasnella Cantù, sono scese sul parquet le altre protagoniste della nostra Serie A Beko. 
 
La Dolomiti Energia Trentino, di scena a Varese contro la Openjobemetis, incappa in un inatteso ko contro la compagine di coach Paolo Moretti che rischia addirittura di compromettere l'approdo ai playoff dei bianconeri. Pronti via e l'Aquila cerca subito l'allungo decisivo: la bimane di Wright vale il 6-13 che costringe Varese al timeout. Trento continua a girare a ritmi altissimi e con la coppia Wright-Pascolo chiude la prima frazione sul 17-25. I padroni di casa non hanno però intenzione di mollare la presa e con i canestri di Kangur e Davies recuperano punto su punto arrivando all'intervallo lungo con una sola lunghezza di ritardo (40-41). L'equilibrio è totale ed ai canestri di un incontenibile Brandon Davies, risponde colpo su colpo un Dada Pascolo dominante. L'allungo decisivo per i padroni di casa arriva però solo nell'ultima frazione quando la Openjobmetis sfrutta la serata di grazia dell'ex Philadelphia 76ers (27 punti e 16 rimbalzi per un 38 di valutazione) per mettere in ghiaccio la sfida. A Masnago finisce 96-82.
 
Dopo una partenza choc con solo 8 punti segnati in un primo quarto da 3/13 dal campo, la Vanoli Cremona riesce a ribaltare il risultato contro la Betaland Capo d'Orlando e strappa la quindicesima vittoria della sua stagione che le consente di agganciare la Grissin Bon Reggio Emilia in classifica (74-73). Nonostante una prova di squadra decisamente negativa, la formazione di coach Cesare Pancotto può contare sul solito contributo dell'ottimo Tyrus McGee (23 punti per lui) e sui canestri di Dragovic nell'ultimo quarto che consentono di completare la rimonta. Capo d'Orlando, come al solito trascinata dal piccolo grande Ryan Boatright, cede di schianto nel finale ma avrebbe anche la chance di vincerla: Starks non sbaglia per il +1 Vanoli mentre dall'altra parte il tiro di Nicevic non va a segno. 
 
Interrompe la striscia di 5 sconfitte consecutive la Giorgio Tesi Group Pistoia che, grazie ad un incredibile quarto quarto da 33 punti a referto, supera la Pasta Reggia Caserta (88-94), brava a restare in corsa fino alla fine con i canestri di Siva e l'energia di Hunt. Per la formazione di coach Esposito ci sono 22 punti di un eccellente Preston Knowles e 17 di un Alex Kirk particolarmente falloso al tiro. 9 i punti del baby Andrea Amato (in prestito dall'Olimpia Milano) che, nonostante lo 0/4 da 2, manda a referto 3 delle 4 bombe tentate. Sconfitta inattesa, invece, quella della Dinamo Sassari che, al PalaSerradimigni, deve cedere il passo alla Obiettivo Lavoro Bologna (85-91). Per i bianconeri, trascinati da Collins e Pittman, si tratta della prima vittoria stagionale in trasferta al cospetto di un avversario a cui non sono bastati i 19 di Akognon ed i 18 di Kadji. La vittoria della Virtus rende ancora più pesante il ko della Consultinvest Pesaro che, dopo essere stata avanti tutta la partita contro l'Enel Brindisi, si inchioda nel finale e subisce la prepotente rimonta della squadra di Piero Bucchi spinta dal solito Adrian Banks autore di 33 preziosissimi punti. Al PalaPentassuglia finisce 81-76. 
 
In collaborazione con basketissimo.com
©

NOTIZIE EURO2020:

©Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
©Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
Euro2020, Lewa punisce una Spagna sprecona: è 1-1
©Euro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
Euro2020, Gosens ironico su Cristiano Ronaldo
©Euro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
Euro2020, Marco Rossi è un fiume in piena
©Euro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
Euro2020: Cristiano Ronaldo illude, la Germania schianta il Portogallo
©Euro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
Euro2020, Italia: Roberto Mancini annuncia il turnover
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle