Olimpia a due facce, Messina spiega

Il coach di Milano argomenta sulla differenza di rendimento dei suoi tra campionato e Eurolega.

Un canestro in extremis di Vlado Micov permette all'Olimpia Milano di sbancare il Taliercio di Venezia.

Ettore Messina si presenta comprensibilmente soddisfatto in sala stampa dopo il blitz in casa dei campioni d'Italia: "È stata una partita fisica, loro sono un’ottima squadra, in casa stanno andando molto bene. Per noi è importante questa vittoria in un momento complesso. Abbiamo fatto un passo avanti difensivo, soprattutto nel secondo tempo. Poteva andare in tutti e due i modi, sono due squadre che fanno un campionato importante”.

Il tema del giorno è però la differenza di rendimento tra campionato e Eurolega. Messina prova a spiegare, rimpiangendo una sconfitta in particolare: “Sinceramente non ho una spiegazione. Non pensavo il calendario fosse così brutale. Al Fenerbahce, una delle squadre più forti d’Europa, mancano 2/3 giocatori e sta perdendo sia in campionato che in Eurolega. Noi abbiamo pagato duramente il ko con la Stella Rossa, altrimenti il rendimento sarebbe andato secondo i nostri sogni. Ci manca quella partita lì, bisogna andare a riprenderla fuori casa. Sarà durissima fino alla fine in Europa, in campionato sono contento perché stiamo trovando continuità”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMessina:
Messina: "In bocca al lupo a Trento"
©Obiettivo PiantaDalmonte mette la faccia dopo la batosta
Dalmonte mette la faccia dopo la batosta
©Dinamo SassariVince la Virtus, cade Sassari: Pozzecco spiega
Vince la Virtus, cade Sassari: Pozzecco spiega
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle