Angelo Binaghi sostiene la scelta di Jannik Sinner

Il presidente della FIT ha detto la sua in un'intervista concessa al Messaggero.

2 Dicembre 2022

Angelo Binaghi sta con Jannik Sinner

È passata quasi una settimana dalla sconfitta dell'Italia in Coppa Davis, arrivata nel doppio decisivo con il Canada in cui Matteo Berrettini ha preso il posto di Simone Bolelli, infortunato, per fare coppia con Fabio Fognini. Tuttavia, le polemiche non si sono ancora spente, sia per quanto riguarda la decisione del capitano Filippo Volandri di puntare su Matteo Berrettini, al rientro dall'infortunio al piede, in doppio sia per chi ha rinunciato alle fasi finali della Coppa Davis - Jannik Sinner -, vittima di un'infortunio alla mano subito nell'ultimo torneo disputato in stagione: il Master 1000 di Parigi-Bercy.

In merito a quest'ultima questione ha detto la sua Angelo Binaghi, presidente della Federazione Italiana Tennis, in un'intervista rilasciata a il Messaggero: "Diciamo così: quello che ha fatto Berrettini è encomiabile, ma anche le vittorie di squadra nel tennis sono la somma di quelle individuali e se Sinner ha preso la sua decisione, come accaduto quando rinunciò alle Olimpiadi, perché riteneva di prepararsi meglio altrove, io la rispetto".

Il tennista altoatesino nel mentre è appena tornato ad allenarsi e si sta preparando per il primo appuntamento della nuova stagione, l'ATP 250 di Adelaide, in programma dall'1 all'8 gennaio 2023.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesCoppa Davis, cambia di nuovo tutto: addio Piqué
Coppa Davis, cambia di nuovo tutto: addio Piqué
©Getty ImagesLorenzo Sonego schietto su Sinner e Berrettini
Lorenzo Sonego schietto su Sinner e Berrettini
©Getty ImagesDiego Nargiso sta con Filippo Volandri:
Diego Nargiso sta con Filippo Volandri: "Giusto schierare Berrettini"
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto