Sofia Goggia: "Gli atleti pagano troppe tasse"

La sciatrice bergamasca pensa già al dopo carriera: "Vorrei fare una proposta di legge, la carriera di uno sportivo dura poco".

23 Marzo 2017

La stagione appena conclusa è stata da sogno per Sofia Goggia: il record di podi, ben 13, e di punti per una donna italiana in una sola stagione di Coppa del Mondo, chiusa con lo storico tris nell'ultimo gigante ad Aspen, vinto da Federica Brignone davanti a Sofia e a Marta Bassino.

La sciatrice bergamasca è già una stella dello sport italiano, ma sembra avere idee molto chiare anche in merito al post-carriera. A 24 anni le soddisfazioni da togliersi sulle nevi sono ancora tante, ma, intervenendo a “Un giorno da Pecora” su Rai Radio 1, Sofia ha svelato il proprio inatteso sogno nel cassetto: “Non mi dispiacerebbe entrare in politica e fare qualcosa di concreto per gli sportivi: in particolare vorrei fare una proposta di legge per tutelare gli atleti nei gruppi sportivi militari e fare una tassazione minori, perché la carriera di un atleta dura per un periodo limitato". 

“Gli atleti che portano il nome dell'Italia in giro per il mondo e che svolgono un ruolo importante non devono essere vessati da troppe tasse - ha concluso Sofia - Secondo me non è una proposta stupida, anzi è anche un modo per incentivare l’attività…".
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesTragedia nella neve: morta Julie Pomagalski
Tragedia nella neve: morta Julie Pomagalski
©Getty ImagesMarta Bassino campionessa italiana di gigante
Marta Bassino campionessa italiana di gigante
©Getty ImagesFederica Brignone minaccia l'addio allo sci
Federica Brignone minaccia l'addio allo sci
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto