4x100: Fede non basta, record australiano

7 Agosto 2016

Non è andata benissimo per il quartetto femminile italiano impiegato nella finale dei 4x100 stile libero.

Erika Ferraioli, Silvia Di Pietro, Aglaia Pezzato e, in ultima frazione, Federica Pellegrini non sono riuscite a tenere il passo delle avversarie e hanno chiuso in sesta posizione nell'acqua dell'Olympic Acquatics Stadium con il tempo di 3'36"78.

Un abisso di distanza dalle prime, le australiane, che hanno addirittura registrato il nuovo record mondiale con l’impressionante tempo di 3'30"65. Il podio è stato completato da Stati Uniti (argento) e Canada (bronzo).

"Mi sono divertita, è stato molto bello stare insieme alle altre ragazze - ha commentato Federica Pellegrini -. E comunque è un risultato storico, da Sydney l'Italia non riusciva ad andare in finale alle Olimpiadi nella 4X100 stile libero. C'è un bel clima, lo spirito è alto; il podio non era certo per noi, ma stiamo crescendo".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Maverick Viñales, inattesa confessione su Valentino Rossi
Maverick Viñales, inattesa confessione su Valentino Rossi
©Joan Mir strizza l'occhio a Valentino Rossi
Joan Mir strizza l'occhio a Valentino Rossi
©MotoGP, Bradl contro Jorge Lorenzo:
MotoGP, Bradl contro Jorge Lorenzo: "Fare così è sbagliato"
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini