Puig vede un Rossi stra-motivato

Anche Alberto Puig ha voluto dire la sua sulla querelle tra Valentino Rossi e Marc Marquez. L’ex centauro catalano (126 gare disputate tra 250 e 500 tra 1987 e 1997: solo un successo, con la classe regina, nel 1995 nel Gran premio di Spagna) lo ha fatto nel corso di un evento promozionale.

"Quello che è stato è stato, i due cercheranno di dimenticarlo – ha precisato -. Rossi dirà quello che vuole ma la realtà è che si concentrerà sugli obiettivi. Sarà interessante vedere fino a che livello arriverà la rivalità tra i due e quanto sarà permesso dagli organi preposti a giudicare i comportamenti in pista: nelle corse servono emozioni, ma sarà necessario porre un limite per evitare che si verifichino pericoli reali".

Puig è cugino di Pedro de la Rosa, ex pilota di Formula 1.

Articoli correlati