A Jerez Jorge Martin vince la gara sprint delle cadute

A Jerez Jorge Martin vince la gara sprint delle cadute

Jorge Martin ha trionfato nella gara sprint della classe MotoGP del Gran Premio di Spagna. Lo spagnolo della Ducati Pramac ha preceduto il connazionale della KTM Pedro Acosta e il francese della Yamaha Fabio Quartararo. Quarto un incredibile Daniel Pedrosa, wild card con la KTM.

La classifica tuttavia cambia alla fine della gara: Quartararo viene penalizzato per pressione irregolare delle gomme e retrocede al quinto posto, pertanto è Pedrosa a salire virtualmente sul gradino più basso del podio.

La gara è stata caratterizzata da moltissime cadute per l’asfalto viscido, tra cui quelle degli spagnoli dell’Aprilia Aleix Espargaro e Maverick Vinales e dei due fratelli Marquez. Marc, in particolare, è finito a terra quando era in testa e aveva da poco superato Martin, e di fatto gli ha regalato la vittoria, ma si è rialzato e ha chiuso al settimo posto.

È caduto anche il campione del mondo della Ducati ufficiale Pecco Bagnaia a seguito di una collisione con Marco Bezzecchi, che invece è riuscito a proseguire, provocata da un’entrata in curva kamikaze di Brad Binder. Il migliore degli italiani è stato Franco Morbidelli, quarto con la seconda Ducati Pramac. Nella classifica del mondiale Martin ha ora 92 punti, 29 di vantaggio su Acosta, mentre Bagnaia è fermo a 50 punti.

Articoli correlati

P