Valentino Rossi - Andrea Dovizioso: sta per succedere davvero

Si moltiplicano le indiscrezioni sul ritorno del forlivese in MotoGp.

25 Agosto 2021

Si moltiplicano le indiscrezioni sul ritorno del forlivese in MotoGp.

Valentino Rossi e Andrea Dovizioso insieme nello stesso box: si stanno moltiplicando nel paddock le indiscrezioni sul dream team che Yamaha Petronas SRT sarebbe pronta a schierare, forse già dal Gran Premio di Aragon.

Il sogno di tanti tifosi si starebbe per concretizzare: l'addio di Maverick Viñales ha creato uno scenario imprevedibile. Franco Morbidelli, al rientro dopo il problema al ginocchio, verrà promosso immediatamente nel team factory al fianco di Fabio Quartararo, mettendosi così subito a suo agio in vista della prossima stagione. Lo riporta Sky.

Per il Dovi si aprirebbero così le porte della squadra satellite: il forlivese, che avrà a disposizione la moto di Franco Morbidelli, meno aggiornata, lavorerà soprattutto in ottica 2022, quando potrebbe guidare una Yamaha ufficiale sempre nel team malese, che sarà rinominato WithU dopo l'addio di Petronas e l'arrivo del nuovo sponsor italiano.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

© WorldSBK Press OfficeSuperbike: paura per Sykes, vince Rinaldi
Superbike: paura per Sykes, vince Rinaldi
©Getty ImagesHonda avvisata: a metà gara Marc Marquez voleva arrendersi
Honda avvisata: a metà gara Marc Marquez voleva arrendersi
©Getty ImagesMax Biaggi coccola Romano Fenati
Max Biaggi coccola Romano Fenati
©Getty ImagesValentino Rossi:
Valentino Rossi: "Mi aspettavo di essere in P3..."
©Getty ImagesFranco Morbidelli choc:
Franco Morbidelli choc: "Pensavo di non correre"
©Getty ImagesDucati, Enea Bastianini stupisce la MotoGp:
Ducati, Enea Bastianini stupisce la MotoGp: "Non è normale"
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?