Antonio Rossi sta con Valentino Rossi

"La Yamaha deve dargli una mano perché è giusto che continui a correre ai suoi livelli" dice il grande campione della canoa.

8 Ottobre 2018

Da Rossi a Rossi. Da campione a campione. Antonio Rossi parla di Valentino Rossi alle prese con una stagione veramente complicata.

"Quando sono partito per la finale di Pechino sapevo in cuor mio che quella sarebbe stata la mia ultima gara - ha raccontato l'ex canoista a Virgilio Sport - quindi penso che lo stesso succederà a Valentino Rossi, quando verrà il momento. Ha ancora voglia di correre ed è giusto che vada avanti. Io mi allenavo e contavo sul mio 'motore'. Lui ha un altro tipo di motore, perché oltre alla fatica che fa in allenamento ha una Yamaha che deve dargli una mano perché è un mondo che corre sempre avanti e che deve puntare sulla ricerca e su tutte le modifiche".

"Ho visto anche la gara di domenica, in Thailandia, e Valentino è stato molto combattivo. Non credo che gli anni possano limitarlo anche se ovviamente c'è un tempo di recupero diverso rispetto a quando era più giovane" ha aggiunto Antonio.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLa Honda Hrc getta la maschera sull'obiettivo di Marc Marquez
La Honda Hrc getta la maschera sull'obiettivo di Marc Marquez
©Getty ImagesJorge Lorenzo vittima di uno scherzo
Jorge Lorenzo vittima di uno scherzo
©Getty ImagesMotoGp, Carlo Pernat avverte Valentino Rossi
MotoGp, Carlo Pernat avverte Valentino Rossi
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala