Juventus, Paratici netto sull'ipotesi Massimiliano Allegri

Il dirigente bianconero dichiara di voler pensare solo al presente, confermando la fiducia in Andrea Pirlo.

7 Aprile 2021

Per il dirigente bianconero non è il momento di pensare a un cambio della guardia in panchina.

"Allegri? Pensiamo a lavorare, non c’è nessun ragionamento che va oltre le partite, il resto lascia il tempo che trova". Così si è espresso, ai microfoni di 'Sky Sport', Fabio Paratici, a margine della sfida fra Juventus e Napoli, recupero del match non giocato lo scorso 4 ottobre e tornato in calendario dopo la sentenza del Collegio di garanzia del Coni, dopo l'iniziale sconfitta a tavolino assegnata ai partenopei.

Per il dirigente bianconero, dunque, massima fiducia in Andrea Pirlo e nessun cambio della guardia in vista sulla panchina bianconera: "Noi da 11 anni a questo livello di pressioni ne riceviamo ogni giorno, quando vinciamo gli scudetti o i titoli, figuriamoci quando le cose non vanno come al solito. La stessa cosa vale per Andrea, è da tanti anni a questi livelli, prima aveva responsabilità da giocatore e se ne è sempre prese tante e le ha sempre gestite con grande carattere e capacità".

L'obiettivo resta almeno quello di confermare la propria presenza in Champions League, arrivando fra le prime quattro: "Noi pensiamo positivo, non pensiamo a non arrivare tra le prime quattro ma a fare il nostro campionato, ogni partita, portando a casa i tre punti. E’ una non-ipotesi".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesHysaj sempre più vicino al Milan
Hysaj sempre più vicino al Milan
©MenzophotoL'Imolese ha esonerato Catalano
L'Imolese ha esonerato Catalano
©LamonicaEntella: via Vivarini, tocca a Volpe
Entella: via Vivarini, tocca a Volpe
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto