Inter, un ritorno inaspettato

L’Inter torna a pensare a Rolando. Il difensore capoverdiano, oggi al Marsiglia, si è messo in evidenza sotto la gestione di Walter Mazzarri due stagioni fa, trovando spesso spazio nella difesa del tecnico toscano.

Al culmine della stagione 2013-2014, l’ex Porto non fu riscattato dall’Inter, a causa delle onerose richieste dei portoghesi. Un anno e mezzo più tardi, però, il difensore può vestire nuovamente nerazzurro.

La rescissione del contratto di Vidic e la sempre più probabile cessione di Andrea Ranocchia rappresentano indizi inequivocabili: l’Inter tornerà sul mercato e rinforzerà un reparto numericamente rimaneggiato.

Roberto Mancini si accontenterebbe di Rolando come riserva degli intoccabili Miranda e Murillo. Il giocatore del Marsiglia è abile a giocare anche in una linea a tre e può rappresentare una soluzione tattica alternativa. Inoltre, le caratteristiche del 30enne sono simili a quelle del partente Ranocchia e il tecnico jesino, in conferenza stampa, aveva chiarito: “Se Andrea partirà, dovrà arrivare un difensore simile a lui”.


ARTICOLI CORRELATI:

L'Empoli si affida a Marino
L'Empoli si affida a Marino
Mertens, l'ipotesi per il futuro è sorprendente
Mertens, l'ipotesi per il futuro è sorprendente
Juve, Kurzawa sempre più vicino: il segnale
Juve, Kurzawa sempre più vicino: il segnale
Sottil al Sassuolo, brusca frenata dei viola
Sottil al Sassuolo, brusca frenata dei viola
Milan al lavoro per la cessione di Suso
Milan al lavoro per la cessione di Suso
Torino, Cairo salva Mazzarri
Torino, Cairo salva Mazzarri
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon