Inter, per la difesa c’è una nuova pista: Kim

L’idea dei nerazzurri sarebbe di averlo in prestito

L’Inter starebbe ragionando sull’acquisto di un forte difensore. Al momento, de Vrij non è certo di restare. L’olandese, decisivo contro la Turchia a Euro 2024, ha ancora un anno di contratto ma potrebbe finire in Saudi Pro League, sempre che arrivi l’offerta giusta. Dovesse fare le valigie de Vrij, l’Inter avrebbe bisogno di un centrale difensivo di qualità.

Anche perchè, Acerbi ha una certà età (36 anni) e, di conseguenza, serve un innesto che possa permettere a Inzaghi di avere più alternative in difesa. Il nome nuovo, secondo la Gazzetta dello Sport, sarebbe quello di Kim, visto due anni fa al Napoli, nella stagione dello Scudetto. Attualmente al Bayern Monaco, il 27enne sudcoreano sta faticando enormemente a trovare spazio.

Pagato circa 50 milioni di euro solo un’estate fa, Kim non ha confermato al Bayern Monaco le sue qualità, tanto che i bavaresi potrebbero anche cederlo. L’Inter non si può permettere di acquistare il cartellino ma potrebbe provare ad avere il centrale difensivo in prestito. I rapporti tra i due club sono ottimi, quindi la trattativa potrebbe anche arrivare alla classica fumata bianca.

Kim, inoltre, avrebbe assolutamente bisogno di un club dove rilanciarsi, anche perchè pare improbabile che il Bayern Monaco gli possa garantire una maglia da titolare. L’Inter potrebbe essere l’occasione giusta per il sudcoreano per tornare a giocare ad alti livelli, partecipando anche alla prossima Champions League.

Articoli correlati

P