Inter, Bonolis: "Via gli unici che giocavano"

28 Febbraio 2016

Il presentatore tv Paolo Bonolis, tifoso dell'Inter, a Radio 24 ha parlato della crisi che stanno attraversando i nerazzurri.
 
"L’Inter ha confezionato una squadra con profonde difficoltà, manca un intero reparto. Ha un centrocampo senza qualità. D’Ambrosio è un giocatore di livello tecnico modesto per le ambizioni dell’Inter. Il gol alla Juve lo abbiamo fatto fare noi. Domenica sera hanno giocato a calcio due soli giocatori dell’Inter: Palacio e Kondogbia".
 
Secondo Bonolis il mercato disastroso è alla base di tutto: "Eder giocatore eccellente, ma in quel ruolo eravamo già coperti. Al posto di Eder si poteva lavorare su un altro giocatore. Abbiamo dato via gli unici due che tenevano il pallone: Kovacic ed Hernanes. Mancini chiese Yaya Tourè, aveva quindi chiaro che serviva un costruttore di gioco. La società non è riuscita ad accontentarlo. Sfido qualunque allenatore a soddisfare gli obiettivi dell’Inter, senza avere un intero reparto in rosa". 
 
"L’Inter portava a casa i tre punti facendo 2-3 tiri in porta a partita, dopo la Lazio si è rotto l’incantesimo”.
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Jorge Mendes delude la mamma di Cristiano Ronaldo
Jorge Mendes delude la mamma di Cristiano Ronaldo
©La Fiorentina resta abbottonata su Franck Ribery
La Fiorentina resta abbottonata su Franck Ribery
©Il Brescia riflette su Pep Clotet: due alternative
Il Brescia riflette su Pep Clotet: due alternative
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto