Vidal furioso con Guardiola

11 Aprile 2016

Il mercato estivo dovrebbe portarlo altrove, magari all’Atletico Madrid o al Chelsea del mentore Antonio Conte. Prima però Arturo Vidal vuole provare a fare il triplete per rendere memorabile l’annata trascorsa al Bayern.
 
Sembra insomma agli sgoccioli il rapporto lavorativo con Pep Guardiola che, si è detto in Germania nei mesi scorsi, non avrebbe chiesto espressamente l’acquisto del centrocampista cileno dalla Juventus.
 
Le scintille durante l’anno non sono mancate, l’ultima la sostituzione subita da Arturo durante la partita di campionato di sabato scorso a Stoccarda, quando Guardiola ha fatto lasciare il campo a Vidal, ammonito, dopo appena 27’ per non incappare nel secondo giallo.
 
“Appena ho visto il mio numero rosso sulla lavagna luminosa, sono diventato pazzo – ha detto Vidal intervistato da Tz.de - Mi sarebbe piaciuto giocare più a lungo ma Guardiola ha valutato la situazione ed ha pensato bene di togliermi dal campo. Ero furibondo, ma i miei compagni di squadra sono stati molto gentili con me, si sono avvicinati e mi hanno calmato. Così perdo il ritmo, ma per fortuna mercoledì sarà di nuovo in campo contro il Benfica“. 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Stefano Pioli si riscopre ciclista
Stefano Pioli si riscopre ciclista
©Vincono tutte in zona Champions League
Vincono tutte in zona Champions League
©Gigi Buffon come Valentino Rossi: il paragone infiamma il web
Gigi Buffon come Valentino Rossi: il paragone infiamma il web
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto