Spalletti si ribella alla Juventus

1 Agosto 2016

La sessione di mercato in corso sembra aver allargato il gap tra la Juventus e la Roma, in corsa fino all’ultimo almeno per il 2° posto, ma mai in lotta per lo scudetto nella passata stagione, nonostante un girone di ritorno condotto dai giallorossi quasi al ritmo degli scatenati bianconeri.

A bocce ancora ferme, però, e nonostante una rosa ancora incompleta, Luciano Spalletti si ribella all’annunciato strapotere della squadra di Allegri: “Non dirò mai ai miei calciatori che la Juventus è una squadra migliore, perché se dico così rischio di dare loro la percezione di essere più deboli" ha detto l’allenatore giallroosso prima dell’amichevole contro il Liverpool, primo test della tournée americana della Roma.

"La cosa che conta è sentirci all'altezza di tutti – ha proseguito Spalletti – Non posso dire ai miei giocatori che potremmo anche perdere solo perché i nostri avversari hanno fatto più partite di noi, così darei solo alibi alla mia squadra”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Marco Sau paga anche per una bestemmia
Marco Sau paga anche per una bestemmia
©Napoli: Gattuso nei guai, attacco da inventare
Napoli: Gattuso nei guai, attacco da inventare
©Cagliari, stoccata di Nainggolan all'Inter
Cagliari, stoccata di Nainggolan all'Inter
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto