Pescara, boccata d'ossigeno. Vince il Cosenza, pareggia il Frosinone

Gli abruzzesi tornano a vincere. I calabresi passano di misura contro l’Ascoli, Grosso ottiene un punticino allo Stirpe.

2 Aprile 2021

Pescara e Cosenza vincono le gare del pomeriggio, mentre il Frosinone si accontenta di un punticino.

Finale di fuoco all'Adriatico: il Pescara, in vantaggio fino al novantesimo grazie alla marcatura di Cristian Galano, raddoppia con Machin allo scadere dei tempi regolamentari. I minuti di recupero riservano altre sorprese: Marconi realizza per i toscani, ma poco prima del triplice fischio è Busellato a chiudere il conto in favore dell'undici di mister Grassadonia.

L'Ascoli passa in vantaggio a Cosenza dopo l’incornata di Quaranta, ma sono i rossoblù a trionfare con Tremolada, di rigore sul finire del primo tempo, e con la definitiva marcatura di Konè.

Reti bianche per Fabio Grosso, per la prima volta alla guida del suo Frosinone, fermato dalla Reggiana. I ciociari falliscono nuovamente fra le mura amiche, come spesso è accaduto in questa serie B.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSuperlega, Florentino Perez non molla la presa
Superlega, Florentino Perez non molla la presa
©Getty ImagesAntonio Conte
Antonio Conte "Inevitabile sentire la pressione"
©Getty ImagesPirlo:
Pirlo: "Cristiano Ronaldo? Cose che capitano"
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala