Milan, Rafael Leao vede la luce in fondo al tunnel

Milan, il rientro di Rafael Leao è vicino

Il Milan è pronto a riaccogliere a braccia aperte Rafael Leao, che può iniziare il percorso che lo porterà al rientro in campo a circa un mese dall’infortunio muscolare che, nella gara dello scorso 11 novembre contro il Lecce, lo ha costretto a fermarsi e a saltare match importanti come quello contro il Borussia Dortmund in Champions League.

Secondo quanto riportato da ‘Sky Sport‘ nella giornata di martedì, infatti, gli esami svolti dall’attaccante portoghese hanno confermato la guarigione dalla lesione muscolare: Leao potrà dunque tornare ad allenarsi anche se il tecnico Stefano Pioli e il suo staff potrebbero decidere di evitare di rischiarlo già contro l’Atalanta sabato, dandogli così qualche giorno in più per rientrare in Champions contro il Newcastle.

La sfida contro i Magpies sarà determinante per il futuro europeo, in questa stagione, dei rossoneri: per la qualificazione agli ottavi è complicatissima per i rossoneri, visto che sarà indispensabile battere il Newcastle e sperare nel contemporaneo k.o. del PSG contro il già qualificato Borussia Dortmund, ma si può ancora sperare, sempre con una combinazione di risultati positivi, di allungare l’avventura continentale anche con il terzo posto e il passaggio in Europa League.

Nel frattempo Stefano Pioli deve comunque pensare alla sfida contro l’Atalanta: Leao, come detto, non ci sarà al 99% ma la gara contro gli orobici sarà l’occasione di rivedere in campo Olivier Giroud, anch’egli fermo in campionato dalla sfida di Lecce ma per la squalifica di due partite, scontata contro Fiorentina e Frosinone.

Articoli correlati

P