Inter, Conte spiega il suo addio e risponde a Moratti

L'ex tecnico ribadisce il suo modo di lavorare: "Non gioco per partecipare, gioco per vincere".

10 Giugno 2021

Conte ha spiegato il suo addio all'Inter e fatto chiarezza su tanti altri punti

Dopo un periodo di silenzio, Conte è tornato a parlare e l'ha fatto in maniera diretta. Sul suo addio all'Inter, l'ex tecnico nerazzurro è stato decisamente chiaro: "Posso solo dire che il mio progetto non è mai cambiato", le sue parole alla Gazzetta dello Sport.

Una battuta anche a Moratti (l'ex patron nerazzurro l'ha criticato per il poco attaccamento): "Amareggiato nel leggere quelle parole di Moratti, un uomo elegante, intelligente e appassionato, che con la sua famiglia rappresenta la storia dell’Inter e ne conosce ancora oggi tutte le dinamiche e i risvolti. Ma ci siamo sentiti al telefono e il presidente si è scusato per quelle frasi che non rappresentavano il suo reale pensiero".

Dopo aver spiegato il suo no al Tottenham ("Se c’è qualcosa che non mi convince preferisco non accettare", l'allenatore Campione d'Italia ha parlato della sua filosofia: " Non gioco per partecipare, gioco per vincere. Mi chiamano per questo.". Da capire chi sarà il prossimo club che lo contatterà.

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Zeman dà un consiglio al c.t svizzero Petkovic
Euro2020, Zeman dà un consiglio al c.t svizzero Petkovic
©Getty ImagesEuro2020, messaggio di Christian Eriksen dall'ospedale
Euro2020, messaggio di Christian Eriksen dall'ospedale
©Getty ImagesEuro2020, le ultime su Christian Eriksen: la mossa dell'Inter
Euro2020, le ultime su Christian Eriksen: la mossa dell'Inter
©Getty ImagesEuro2020: il professor Castellacci pessimista su Eriksen
Euro2020: il professor Castellacci pessimista su Eriksen
©Getty ImagesEuro2020, la Spagna stecca al debutto con la Svezia
Euro2020, la Spagna stecca al debutto con la Svezia
©Getty ImagesEuro2020, Gravina sogna già Italia 2028
Euro2020, Gravina sogna già Italia 2028
 
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle
Lazio-Torino 0-0, le foto