Bologna e Frosinone riscrivono la storia

Inizio di campionato da incubo per emiliani e ciociari, che eguagliano un record negativo nella storia della Serie A.

Sarà anche il campionato di Cristiano Ronaldo, ma la Serie A 2018-2019 è iniziata all’insegna di numeri preoccupanti per chi dovrà lottare per salvarsi. Se le neopromosse Parma ed Empoli con quattro punti a testa sono in linea con le aspettative, non altrettanto si può dire per l’altra matricola, il Frosinone, fermo a un punto, quello conquistato contro il Bologna, la sorpresa negativa del primo scorcio di stagione.

Le squadre di Longo e Inzaghi non chiudono la classifica solo grazie alla penalizzazione del Chievo, ultimo con un punto, ma hanno già eguagliato un record negativo: solo una squadra infatti era rimasta senza segnare per le prime quattro giornate, il Crotone, proprio nella scorsa stagione. In Ciociaria e in Emilia possono iniziare a toccare ferro, perché a fine stagione i calabresi sono retrocessi in Serie B.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Juventus, Sarri in bilico: si scatena il toto allenatore
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Roma, finita l'era Pallotta: arriva Friedkin
Frosinone, rimonta da sogno
Frosinone, rimonta da sogno
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa