Stai in Campana - 21 aprile 2016

21 Aprile 2016

Mentre il campionato finale pigia sulla volata finale, due giornate ancora per decidere la prima della regular season, le 8 dei playoff e l'unica retrocessione in A-2 e Varese si prepara alle Final Four di Europ Cup di Chalons (29 aprile-1 maggio), Fip e CONI tentano di evitare la squalifica della FIBA per l'Europeo 2017 e il preolimpico di Torino se i club italiani non tagliano i ponti con l'Euroleague/Eurocup. La buona notizia è arrivata dal Workshop di Legnano riuscita in tre anni a creare un interessante nuovo polo in quella fascia di territorio che si chiama Alto Milanese che va dalla Certosa alla Svizzera.
La buona notizia riguarda uno studio interno di Sky, la Tv del basket, secondo il quale il 23 per cento dei suoi abbonati scelgono questo sport. Si ragiona su un dato di 5,5 milioni di utenti-abbonati, questo significa una fascia di circa un milione e mezzo di persone di un certo livello sociale e cultura.
Flavio Tranquillo, fra i relatori, ha confermato a titolo personale questa stima. "Non è così poco e bisogna concentrarsi su quelli per arrivare a un 30 per cento quando sta esplodendo la NBA. Per cui io devo informare, non comunicare, devo capire bene i valori per cui questo 23% è interessato al basket e riuscire a utilizzarli al meglio".
Posso confermare che le cifre depongono a favore di un prossimo balzo, se la smettono di parlare di arbitri, di far passare norme ridicole come la richiesta di un secondo accompagnatore, affinché il proprietario possa andare in panchina per disturbare il lavoro del coach e lucrare qualche immagine per farsi conoscere e diventare personaggio. Trovo che il rapporto con la Tv sia contraddittorio e a senso unico. Prendono i soldi dalle Tv senza i quali Legabasket non potrebbe funzionare e in cambio co danno? Il loro faccione, polemiche, gioco spesso scadente, stranieri da outlet, impianti inadeguati, scomodi, a volte pericolosi, castranti per il prodotto senza invece pensare a far crescere il movimento, a fidelizzare anche i partner, specie se di maggior dimensione. Non c'è una minima un'azione di co-marketing con i network e i loro sponsor, e cercando nel caso del servizio privato, di creare nuovi abbonati. Se ci riesci aumentano gli ascolti, e puoi avere più soldi, chiaro? 
Non sono critiche, ma il frutto della mia carriera. Ho lavorato anche con le federazioni del tennis e del golf con incarichi di comunicazione e in Tv come ufficio stampa di "Mattinata in Famiglia" di Guardì e il "Tappeto Volante con Rispoli": per la Rai un 23% di share è un buon programma, specie se con proiezioni di crescita.
"La pallacanestro - ha evidenziato Tranquillo - è in progresso da 40 anni. Piace moltissimo, soprattutto in un certo segmento anagrafico che viene da un altro sport. L'immagine ce l'ha già. Bisogna agganciarci a quell'onda, su quel dato e capire se l'utente viene direttamente dal basket tramite i suoi figli. Ha ragione Guido Borghi (uno dei relatori per raccontare l'esperienza di famiglia dell'Ignis, ndr) quando dice che bisogna investire 4-5 milioni per far crescere tutti i valori, lasciar stare le dispute per le poche centinaia di euro dei NAS e lavorare su questo terreno fertile".
Nell'esperienza di Flavio Tranquillo anche il ruolo, alcuni anni fa, di consulente per Legabasket. Quando per due anni la Rai pagava una persona per le telecronache. Un testimonial d'eccezione? "No, era Brigitte Nielsen, ma col massimo rispetto per la persona, era più conosciuta come la moglie di Sylvester Stallone. Andava bene per le ragazze, un pò meno per il basket...".

QUESTION TIME...
- Che squadra sarebbe mai questa Grissin Bon allenata da un Dan Peterson anni "Banda Bassotti" o Virtus Bologna?
-Il simpatico Menetti sta lavorando seriamente per la trasformazione di Della Valle in play e Polonara small guard o si limita a gestire il gruppo?
- Prima di affermare che "in questo momento la Dinamo può battere chiunque", David Logan nella sua facile pesatura ha riflettuto bene sul suo fantastico show e soprattutto sull'indice di valutazione inferiore agli sconfitti?
- Gerasimenko conquistata la salvezza ha annunciato Andrea Trinchieri, ma nel destino del sanbabilino non c'è forse prima l'Armani?
- Livio Proli non fa mistero di stimare - come tutti noi - Arione Costa ottimo presidente di Pesaro, questo significa che gli mettergli nelle sue manone il futuro dell'Armani?
- Giocano meglio le squadre degli ex giocatori o degli italici yuppies con l'anima dei copisti e dei lobbisti, seguaci di maestri estranei agli albi d'oro ma bravi a infilarsi nei centri di potere?
- Giorgio Valli è un clone di Ettore Messina, non ci piove sul lavoro che sta facendo ma possiede l'esperienza per reggere il peso di una stagione critica ai vertici del club?
- Presidente Bucci, la settimana di ritiro prima del match salvezza con Torino s'intende con le mogli al seguito?
- Perchè i tifosi delle V nere chiedono il ritorno alla presidenza di Alfredo Cazzola, gli anni degli ultimi scudetti e dei trionfi europei?
- L'ex portiere del Bologna Pagkiuca, grande appassionato di basket, ha ritirato la sua partecipazione dalla Fondazione Virtus?
- Perchè si sente dire che alcuni club in ritardo con i compensi, magari anche nei confronti di figure che hanno fatto la storia del basket?
- Come mai non è ancora uscita la notizia che la Procura della Fip ha cominciato gli interrogatori dei 9 club che per la Comtec presentano criticità e anomalie negli ultimi bilanci?
- Difficile crederci, ma da fonte sicura l'ultimo genio del "bilanci smart" arrivato da "chissadove" avrebbe proposto ai vertici del basket, più offesi che allibiti, una soluzione della questione dei "diritti d'immagine": ossequioso alle norme o usando la bacchetta magica?
- Egidio Bianchi, con tutto il rispetto per il professionista, è stato forse eletto presidente dai (presunti) poteri forti che sembrano indirizzare da un decennio Legabasket per dare un senso alla consulenza in essere, o in quanto liquidatore del fallimento Mens Sana potrebbe essere la persona giusta per mettere in liquidazione il Consorzio dei club di A, tanto lontano dal giro d'affari di 35 milioni dichiarato dalla Liga spagnola?
- Perchè l'avvocato Porelli, il Torquemada del basket, quando voleva ottenere la soluzione di un problema utile alla Lega mandava un messaggio al Palazzo romano di questo genere: ah sì... andremo a leggere i bilanci?
- Perchè quando il professor Chimenti chiese alla Finanza un controllo dei bilanci della sua Federgolf, la Fip non ha seguito la stessa strada?
- A proposito di bilanci: sapete che il colonnello della Finanza di Siena che guidò l'Operazione Time Out il giorno dell'arresto di Minucci, col Procuratore della Repubblica al suo fianco, spiegò che l'indagine era partita dalle analisi comparate dei bilanci delle squadre di A nei quali balzava all'occhio che la voce stipendi era troppo bassa rispetto ai Servizi?
- La differenza fra la costruzione di una telecronaca Sky e una Rai è come il giornale dove i fatti sono separati dalle opinioni e quello dove mancando notizie si calca la mano sull'aggettivo ?
- Un lettore del nostro osservatorio proponeva il brevetto di un "aggettivometro" per calcolare il numero sproporzionato di aggettivi, superlativi assoluti, iperboli a scapito delle notizie nelle due ore di teleronaca Rai: scherzava o diceva sul serio?
- Il basket non ha la familiarità del calcio in quanto sport popolare, durante Brindisi-Armani pescato persino uno scambio di saluti in dialetto bolognese fra l'analista e l'allenatore: ma la Rai consente queste cadute di stile ,imperdonabili nelle Tv americane per migliorare il prodotto?
- Chi ha visto su YouTube il documentario dedicato alla Cestistica Viola Reggio Calabria con commozione me l'ha segnalato e desidero fare altrettanto: vogliamo renderci conto del conributo dato alla crescita del basket dal giudice Beppino Viola e dei tanti personaggi di quela storia?

LO SAPEVATE?
°BOSTON ha segnato solo 7 punti in un tempo ad Atlanta, minimo storico dal 1949 della famosa franchigia; precedente record 8 punti (Utah 2008 coi Lakers, e Dallas 2010 a San Antonio)
°28 GIOCATORI hanno giocato più di 100 partite in nazionale, dalle 277 del canturino Pierluigi Marzorati alle 101 del milanese Gianni Bertolotti.
°TRE STRANIERI hanno allenato la nazionale italiana: Elliott Van Zandt (Usa, '48-51, 45/33), Jim McGregor (Usa, '54-56, 25/15), Bogdan Tanjevic (Jug, '97-01, 96/72). Tanjevic ha vinto l'oro europeo di Parigi con passaporto italiano; Carmine Paratore arrivava dall'Egitto dove s'era trasferita la famiglia con la vittoria dell'europeo '48 degli egiziani.
°LA MISERICORDIA, la Basilica veneziana con gli affreschi del Sansovino dove la Reyer vinse i suoi due scudetti, dopo il restauro ospita l'VIII raduno dei Maturi Baskettari il 6 e 7 maggio.
°RECALCATI BEST CAMP IX edizione al Green Village di Sibari (Cosenza) dal 10 a 17 luglio per ragazzi e ragazze dai 7 ai 18 anni, diretta su You Tube e Facebook.
°RICORRENZE STORICHE DI APRIL: il 23 del 1998 la Virtus Bologna vince la sua prima Euroleague; il 26 del 1970 la Partenope-Fides di Napoli vince la Coppa delle Coppe; il 30 2002 Siena vince l'ultima Coppa Saporta (oggi Eurocup).
°MINNESOTA (Nortwest) è la franchigia più europea della NBA investendo 30 milioni di dollari: Ricky Rubio (Spagna, guadagno $ 12.700.000), Nikola Pekovic (Montenegro, 12.100.000), Nemanja Bjelica (Serbia, 3.950.000), Damian Rudez (Cro, 1,149.500)
°SASHA DJORDJEVIC e il Panathinaikos hanno annunciato il divorzio un minuto dopo l'eliminazione nei playoff di Euroleague, non è bastata la vittoria nella Coppa di Grecia
                                                                                             
GALLINARI GUADAGNA PIU' DI CURRY!
Questi i 10 giocatori più pagati della NBA di questa stagione (in $) fra i quali non figura il MVP e campione in carica Stephen Curry (11.370.786) il quale guadagna meno di Danilo Gallinari a Denver (14.000.000). Non sono comprese le sponsorizzazioni.                                          
1 Kobe BRYANT (LA Lakers) 25.000.000
2 LeBron JAMES (Cleveland Cavaliers) 22.970.500
3 Carmelo ANTHONY (New York Knicks) 22.870.500
4 Dwight HOWARD (Houston Rockets) 22.359.364
5 Joe JOHNSON (Miami Heat) 22.309.344
6 Chris BOSH (Miami Heat) 22.192.730
7 Kevin DURANT (Oklahoma Tunder) 21.917.850
8 Chris PAUL (LA Clippers) 21.468.695
9 Derrick ROSE (Chicago Bulls) 20.093.064
10 Dwayne WADE (Miami Heat) 20.000.000                                                   

ESSERE ROMEO SACCHETTI
"I giocatori possono migliorare fino a tardi, perciò dal punto di vista psicologico devono avere grande applicazione e grandi stimoli. Non devono mai abbandonare i loro sogni. Anche gli sbagli, se gestiti nella maniera giusta, sono importanti nello sviluppo di un giocatore..."
"Sono molto sereno (riferito all'esonero di Sassari), quello che è successo a me è capitato e capiterà a molti allenatori più quotati. Ho affrontato la cosa con maturità e dopo questo periodo di riflessione spero di ripartire presto, con ancora più entusiasmo. Quello e l'amore per questo sport non mi hanno mai abbandonato"

PAROLE, PAROLACCE, PAROLAI..
ROBERTO DONADONI, allenatore Bologna: "Degli arbitri fatico ad associare il nome e il volto e viceversa. Non so come si faccia dire: con quello abbiamo brutti precedenti. Per me chi dirige è un elemento accessorio alla partita"
TEO TEOCOLI attore, in Forever Young: nella vecchiaia ci sono molti lati positivi...Per esempio non sei morto giovane".
VALERIO BIANCHINI: Per gli allenatori succede quello che Arbasino diceva degli scrittori. Quando sei giovane e ti dai da fare, di te dicono: "Ecco una brillante promessa". Ma appena vinci qualcosa di importante diventi subito "il solito stronzo"… Finalmente quando ti ritiri dalle competizioni allora ti chiamano "Venerabile Maestro". Arbasino se ne intendeva…

I TOP DELLA 28a GIORNATA
MVP (13a di ritorno, valutazione): 38 David LOGAN (Usa, Sassari), 36 Austin DAYE* (Pesaro, Usa), 33 Joe RAGLAND (Avellino, Usa), 30 Bobby JONES* (Caserta, Usa),
28 Jerome DYSON (Torino, Usa)

MARCATORI: 37 David LOGAN, 32 Austin DAYE*, 29 Jerome DYSON, 27 Bobby JONES*, 25 Pietro ARADORI (Ita, Reggio E)

RIMBALZI: 21 Dario HUNT* (Caserta,Usa), 14 OD ANOSIKE (Brindisi, Usa), 14 Alex ORIAKHI* (Orlandina, Usa), 12 Chris WRIGHT (Varese, Usa), 12 Laurende BOWERS* (Orlandina, Usa)

ASSIST: 9 Mantras KALNIETIS (Milano, Lit); 8 Roko UKIC (Cantù, Cro); 6 Joe RAGLAND; 5 Wlter HODGE (Cantù, Pur), 5 Semaj CHRISTON* (Pesaro, Usa)

DOPPIE-DOPPIE - 27p +10r Bobby JONES*; 20p +11r Esteban BATISTA (Milano, Uru); 17 p +21r Dario HUNT*; 15p +10r D.J.WHITE (Torino, Usa); 14p +10r Paul Stephan BILIGHA* (Cremona, Ita); 13p + 12r Chris WRIGHT; 13p + 11r Achille POLONARA* (Reggio EMILIA, Ita); 11p +12r Laurence BOWERS*, 10p + 14r O.D. ANOSIKE;
                      
ALL STAR SPORTAL.IT
ALL STARS : David LOGAN (Sassari), Diego FLACCADORI (Trento), Joe RAGLAND (Avellino), Austin DAYE* (Pesaro), Dario HUNT*(Caserta)

ITALIANS ALL STARS: Diego FLACCADORI (Trento), Stefano TONUT (Venezia), Awudu ABASS (Cantù), Achille POLONARA* (Reggio E), Paul Stephen BILIGHA* (Cremona)

6° UOMO: Stefano TONUT (Venezia)

GIOCATORE PIU' PROGREDITO: Paul Stephen BILIGHA* (Cremona)

ALLENATORE: Paolo MORETTI (Varese, 30/6/70; 56/127 (44%); coppe europee 12/18 (66%)
                                                                                                    
LOGAN SHOW, REGGIO NON REGGE
MVP 16 SQUADRE (13.a rit) - 38 David LOGAN (Sassari, Usa, p37, 3/6 7/10 da3 tl10/13 4pe 4re 4a 9fs); 36 Austin DAYE* (Pesaro, Usa, p32, 10/12 2/5 da3 tl6/6 6r 2st 3pe 1r 1a 6fs); 33 Joe RAGLAND (Avellino, Usa, p24, 4/7 2/4 da3 tl10/12 6r 6a 1re); 30 Bobby JONES* (Caserta, Usa, p27, 6/7 4/7 da3 tl3/6 10r 1st 2pe)
28 Jerome DYSON (Torino, Usa, p29 3/7 6/11 tl5/6 3r 2pe 3re 3a); 27 Awudu ABASS (Cantù, Ita, p22, 2/5 6/7 da3 1sc 8r 3pe 2re 1a); 27 Achille POLONARA* (Reggio E, Ita, p.13, 3/6 1/2 da3 tl4/5 11r 1st 1sc 2re 2a 7fs); 26 Esteban BATISTA (Milano, Uru, p.20, 9/13 tl2/4 11r 3pe 1re); 25 Adrian BANKS* (Brindisi, Usa, p25 7/9 0/5 da3 tl11/12 9fs 3r 6pe 3a); 23 Brandon DAVIES (Varese, Usa, p17 5/8 tl7/9 7r 1st 4pe 1re 1a 7fs); 22 Julyan WRIGHT (Trento, Usa, p12 5/8 0/3 da3 tl2/3 9r 3re 2a); 19 Paul Stephen BILIGHA* (Cremona, Ita, p14, 7/9 0/1 da3 3sc 10r 1st 1a); 19 Stefano TONUT (Venezia, Ita, p16, 5/7 1/2 d3 tl3/4 3sc 1r 2pe 1a); 18 Laurence BOWERS* (Usa, Orlandina, p11, 4/8 0/2 da3 tl3/4 12r 2pe 3a); 16 p.m.: Ariel FILLOY* (Pistoia, Arg, p16, 6/9 1/5 da3 tl1/2 8r 2pe 1re 1a), 16 Ronald MOORE* (Pistoia, Usa, p10, 2/7 1/5 da3 tl2/5 8r 2pe 1re 5a); 15 p.m.: Andre COLLINS* (Usa, Bologna, p.16, 2/4 4/9 da3 3r 2pe 2a), 15 Simone FONTECCHIO* (Ita, Bologna, p15 5/10 1/4 da3 tl2/2 1sc 4r 1st 1pe 3re 2a).

L'ESPLOSIONE DI FLACCADORI                                                      
MIGLIORI MARCATORI 16 SQUADRE: 37 David LOGAN (Sassari, Usa, val38); 32* Austin DAYE (Pesaro Usa, val36); 29 Jerome DYSON (Torino, Usa, 3/7 6/11 da3 tl5/6 val28); 27 Bobby JONES* (Caserta, Usa, 6/7 4/7 da3 tl3/6 val30); 25 Adrian BANKS* (Brindisi, Usa, 7/9 0/5 da3 tl11/12); 25 Pietro ARADORI* (Reggio Emilia, 6/10 2/9 da3 tl7/8 3r 2re 2a val22); 24 Joe RAGLAND (Avellino Usa, 4/7 2/4 da 3 tl10/12 val33); 22 Awudu ABASS (Cantù, Italia, 2/5 6/7 da3 val27); 22 Krunoslav SIMON (Milano, Cro, 2/6 4/10 da3 tl6/7 4r 5pe 4a val15); 17 Rihard KUKSIS (Varese, Ltv, 3/5 3/9 da3 tl2/2 2pe 2 a val12); 17 Diego FLACCADORI (Trento, Ita, 3/7 2/4 da3 tl5/6 4r 2pe 2re 2a, val20); 16 Stefano TONUT (Venezia, Ita, 5/7 1/2 da3, val19); 16 Deron WASHINGTON* (Cremona, Usa, 3/7 3/3 da3 7r 3pe val18); 16 Zoltan PEARL* (Orlandina, Ungh, 5/7 1/3 a3 tl3/4 3r 3pe 3a val16); 16 Andre COLLINS* (Bologna, Usa, 2/4 4/9 da3, val15); 16 p.m.: Ariel FILLOL (Pistoia, Arg, 6/9 1/5 da3 tl1/2val16), Alex KIRK* (Pistoia, Usa, 7/13 0/3 a3 tl2/5 9r 2pe, val13)

SAN ABASS SALVA CANTU'
Italians col minimo 10 di valutazione o 10 punti: sono 15 in rappresentanza di 11 squadre, e forse dovrebbero essere almeno due se l'Associazione Giocatori lo volesse per davvero facendo una politica sportiva più che sindacale. Comunque, in media con l'italian way, 3 mancante dell'infortunato Della Valle, una delle ragioni - ma non la principale - della prima sconfitta casalinga stagionale:
27 Awudu ABASS (Cantù, p22 2/5 6/7 da3 8r 1sc 3pe 2re 1a); 27 Achille POLONARA* (Reggio 2 p12, 3/6 1/2 da3 tl4/5 11r 2pe 2a 7fs); 22 Pietro ARADORI* (Reggio E, p25 6/10 2/9 da3 tl7/8 3r 2re 2a); 20 Diego FLACCADORI (Trento, p17 3/7 2/4 da3 tl5/6 4r 2pe 2re 2a fs8); 19 tefano TONUT (Venezia, p16 5/7 1/2 da3 tl3/4 3sc 1r 2re 1a); 19 Paul Stephen BILIGHA* (Pistoia, p14 7/9 0/1 da3 3sc 10r 1s 1ss); 17 Davide PASCOLO (Trento, p16 6/10 1/3 da3 tl1/2 3r 3re 4a); 15 Simone FONTECCHIO* (Bologna, p15 5/10 1/4 da3 tl2/2 1sc 4r 1st 3re 2a); 13 Stefano MANCINELLI (Torino, p7 3/4 tl1/1 3r 1re 3a); 12 Andrea DE NICOLAO* (Reggio E, p10b 2/2 1/2 da3 tl3/6 1r 5pe 3re 4a); 11 Tomas RESS (Venezia, p7 1/2 1/4 a3 tl2/2 7r 2pe); 10 Tommaso LAQUINTANA* (Orlandina, p10 3/7 1/2 da3 tl1/2 1r 3pe 2re 3a); 10 Michele VITALI* (Bologna, p8 1/1 2/4 da3 1r 3pe 3re 2a); 7 Gianluca BASILE* (Orlandina, p13 2/3 3/6 da3 1r 2a); 2 Daniele CINCIARINI* (Caserta, p10, 3/11 1/2 da3 tl1/2 1r 2a 5f)NOTA *perdente la sua squadra

AUGURI A... TIM DUNCAN
Dall'agenda di "SUPREMO AIACE" (l'azzurro Stefano Albanese) ecco i prossimi compleanni illustri:

APRILE -  21 Ivan BISSON (1946, azzurro); 22: Giancarlo SARTI (1936, azzurro); 25 Tim DUNCAN (1976, Spurs, 5 titoli NBA); 26 Kareem ABDUL JABBAR/ALCINDOR (1947, Stati Uniti); 28 Guido Carlo GATTI (1938, azzurro).

A cura di ENRICO CAMPANA

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Jerrells alla Reyer, è ufficiale
Jerrells alla Reyer, è ufficiale
©Trieste ragiona sulla continuità
Trieste ragiona sulla continuità
©Repesa tentenna, ipotesi Sassari
Repesa tentenna, ipotesi Sassari
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini