Reggio Emilia si mobilita per ricordare Bryant

La città adottiva di Kobe pronta a omaggiare la leggenda Nba tragicamente scomparsa.

27 Gennaio 2020

Il ricordo di Kobe Bryant continuerà a vivere anche e soprattutto in Italia, patria adottiva della leggenda Nba tragicamente scomparsa in un incidente in elicottero.

L'ex campione dei Lakers ha trascorso parte della propria infanzia in Italia, seguendo il padre che negli anni '80 aveva giocato a Reggio Emilia, Reggio Calabria e Pistoia. Bryant ha lasciato ricordi profondi in particolare nella città emiliana, da cui è immediatamente partita un'idea per ricordare il campione, al quale verrà intitolata una piazzetta.

"Era uno di noi: qui, e nei campetti della città, improvvisava sfide con atleti più grandi di lui, con i compagni di scuola - ha detto il sindaco Luca Vecchi all'Ansa - Il suo sorriso, il suo amore per il basket ci sono entrati dentro e un po' di Reggio Emilia era entrata per sempre in lui, come ci aveva raccontato qualche anno fa tornando nella nostra città, che lui chiamava 'casa'".

"Riposa in pace Kobe, Reggio Emilia non ti dimenticherà" ha concluso il primo cittadino.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFortitudo pronta a investire, si muove il mercato
Fortitudo pronta a investire, si muove il mercato
©Getty ImagesAllianz Trieste senza pace, allenamenti di nuovo sospesi
Allianz Trieste senza pace, allenamenti di nuovo sospesi
©Getty ImagesMarco Belinelli spiega la scelta Virtus
Marco Belinelli spiega la scelta Virtus
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina