Perego: "La Virtus non è solo Teodosic"

"Siamo consapevoli dell'importanza di questa partita per la rivalità tra Pesaro e Bologna" aggiunge il coach biancorosso.

12 Ottobre 2019

Il coach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Federico Perego ha presentato il match sempre molto sentito in campo e fuori che attende i biancorossi nella quarta di giornata di Serie A; domenica alle 19 alla Vitrifrigo Arena arriva la Segafredo Virtus Bologna, in testa alla classifica insieme al Banco di Sardegna Sassari: “Stiamo recuperando tutti i ragazzi, Pusica sarà della partita; daremo tutto quello che abbiamo per questa gara molto attesa contro una delle squadre più forti del campionato e che finora è imbattuta in incontri ufficiali”, ha detto Perego.

“Chapman si è inserito bene in gruppo, è in buono stato di forma. La difesa sarà molto importante: di fronte avremo grandi giocatori e dovremo provare a limitarli. Teodosic ha grande intelligenza cestistica, è il cervello della Virtus, senza dimenticare però anche Markovic, Weems, Hunter e Gamble” ha aggiunto il timoniere biancorosso.

“Con il rientro di Pusica avremo un po’ più di playmaking, consentendo a Mussini di rifiatare rispetto ai minuti giocati nei primi due match. Tutti siamo consapevoli dell’importanza di questa partita per la rivalità tra Pesaro e Bologna, dobbiamo avere lo stesso atteggiamento che abbiamo messo in campo nella gara di esordio davanti ai nostri tifosi”, ha concluso il coach dei marchigiani.

©Ufficio Stampa Vuelle Pesaro

ARTICOLI CORRELATI:

©Ufficio Stampa Vuelle PesaroMeo Sacchetti ha scelto i 12 per Tallinn
Meo Sacchetti ha scelto i 12 per Tallinn
©Ufficio Stampa Vuelle PesaroPozzecco chiede il bis a Teodosic contro di lui
Pozzecco chiede il bis a Teodosic contro di lui
©Ufficio Stampa Vuelle PesaroDinamo Sassari, Sardara non si ferma
Dinamo Sassari, Sardara non si ferma
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina