Wimbledon, Jasmine Paolini batte ancora Bianca Andreescu e vola negli ottavi

Wimbledon, Jasmine Paolini batte ancora Bianca Andreescu e vola negli ottavi

Sul campo numero 1 di Wimbledon Jasmine Paolini, numero 7 del mondo, nel terzo turno del singolare femminile sull’erba londinese ha battuto col punteggio di 7-6 6-1 la canadese Bianca Andreescu, attualmente numero 176 ma ex numero 4 e vincitrice degli US Open del 2019, qualificandosi per gli ottavi di finale, dove troverà la vincente tra la statunitense Madison Keys. che ha avuto la meglio per 6-4 6-3 sull’ucraina Marta Kostyuk.

Break e controbreak nei due game di apertura, il primo a favore di Andreescu, con Paolini che reagisce immediatamente. Sul 2-1 Jasmine ha altre due palle break ma Bianca le annulla alla grande con due ace. Le due protagoniste tengono il servizio fino al tie-break, sul 5-4 in suo favore Jasmine si procura due set point con un bellissimo baccio di ferro dal fondo e sul punto successivo fa il bis portandosi a casa il primo equilibratissimo set.

Andreescu si prende una pausa bagno alla fine del tie-break, ma il secondo set è un dominio assoluto di Jasmine che dallo 0-1 infila sei game consecutivi e soprattutto infila un’altra vittoria molto convincente in un’ora e 31 minuti contro un’avversaria che aveva già battuto al Roland Garros in tre set e che sta tornando ad altissimo livello dopo innumerevoli infortuni.

Queste le parole della 28enne toscana di Bagni di Lucca a fine partita: “Ho giocato un gran match, spero che vi siate divertiti, io sì, mi sono divertita a sentire voi che mi applaudivate. Lei è una grande giocatrice e ho cercato di toglierle l’iniziativa del gioco. È divertente giocare sull’erba e giocare le volée, ho giocato tanti doppi ultimamente e questo mi aiuta”.

Articoli correlati

P