Wimbledon, Carlos Alcaraz ai quarti: Ugo Humbert si arrende, ma non senza combattere

Carlos Alcaraz si qualifica per i quarti di finale

Carlos Alcaraz è il primo atleta a qualificarsi per i quarti di finale del torneo maschile di Wimbledon: il murciano, approdato agli ottavi dopo aver sofferto non poco contro Frances Tiafoe, ha superato Ugo Humbert in quattro set, 6-3, 6-4, 1-6, 7-5. L’incontro che ha promosso l’attuale numero 3 al mondo è durato esattamente tre ore di gioco.

Se nei primi due set è sembrato tutto relativamente semplice per Alcaraz, molto diverso è stato l’andamento della terza frazione, in cui Humbert, numero 16 della graduatoria mondiale ATP, ha accelerato lasciando letteralmente le briciole al più quotato avversario e accorciando le distanze a livello di set vinti.

La quarta frazione è intensa ed equilibrata, Humbert sfiora un break che avrebbe potuto essere importantissimo sul 4-3, Alcaraz reagisce e riesce a riportare in parità il numero di giochi vinti, prima di affondare il colpo con un parziale di tre game a zero che si rivela decisivo per la vittoria finale.

Calos Alcaraz sta giocando a Wimbledon da detentore del torneo: nel 2023, infatti, il murciano aveva conquistato il prestigioso torneo inglese battendo in finale Novak Djokovic, al termine di una maratona terminata 1–6, 7–6(6), 6–1, 3–6, 6–4 che ha consacrato definitivamente il talento di Alcaraz, già vincitore in precedenza degli US Open 2022 e, successivamente, del Roland Garros 2024.

Articoli correlati

P