Nicola Pietrangeli, riflessione su Jannik Sinner e Matteo Berrettini

L'ex tennista azzurro: "Bravissimi, ma noi giocavamo anche per il pubblico".

11 Settembre 2021

L'ex tennista azzurro: "Bravissimi, ma noi giocavamo anche per il pubblico".

L'ex tennista azzurro Nicola Pietrangeli in un'intervista al Corriere della Sera ha fatto una riflessione sui due tennisti che vengono definiti i suoi eredi, Jannik Sinner e Matteo Berrettini: "Hanno servizi mostruosi, violenza inaudita. Bravissimi, per carità. Ma noi giocavamo anche per il pubblico, ai campioni moderni non gliene frega niente. Ogni palla vale 50 mila dollari, oggi pensano solo a se stessi. Quest'anno chi ha vinto a Parigi a preso un milione e 400mila euro, a me quando vinsi diedero 150 dollari e una coppetta".

"Io ho vinto 44 tornei e quattro titoli del Grande Slam su sette finali, tra singolare, doppio e misto. Matteo in finale a Wimbledon ha battuto il mio record dopo 61 anni: forse non era così facile arrivarci" .

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesLorenzo Musetti perde a Nur-Sultan e fa una rivelazione
Lorenzo Musetti perde a Nur-Sultan e fa una rivelazione
©Getty ImagesLa nuova mossa di Matteo Berrettini e Jannik Sinner
La nuova mossa di Matteo Berrettini e Jannik Sinner
©Getty ImagesTennis, bordata di Stefanos Tsitsipas a Daniil Medveded
Tennis, bordata di Stefanos Tsitsipas a Daniil Medveded
©Getty ImagesLorenzo Musetti parte bene in Kazakistan
Lorenzo Musetti parte bene in Kazakistan
©Getty ImagesStefanos Tsitsipas:
Stefanos Tsitsipas: "In bagno mi prendo il mio tempo"
©Getty ImagesTennis: gli Internazionali d'Italia verso una grossa novità
Tennis: gli Internazionali d'Italia verso una grossa novità
 
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle
Juventus-Milan 1-1, le pagelle
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle