USA pronti per l’oro di Rio 2016

2 Agosto 2016

Gli Stati Uniti hanno concluso la preparazione per le Olimpiadi battendo lunedì notte nell'ultima amichevole a Houston la Nigeria per 110-66 e partiranno per Rio stanotte. Sono rimasti a riposo per lievi infortuni Kyrie Irving e Paul George. Per Carmelo Anthony, il capitano, 19 punti,  17 per Klay Thompson,13 punti e una serie di spettacolari schiacciate di DeMar DeRozan e Kyle Lowry come regista titolare ha segnato 8 punti, con 11 assist e 8 rimbalzi.  Micidiale la difesa che spiega in parte i 22 tiri da 3 punti sbagliati consecutivamente  prima che Charmberlain Oguchi ne segnasse 4 nel finale per 21 punti. Nigeria intimidita anche ai rimbalzi, 47/28, e Stati Uniti in crescita come percentuale di tiro (53,0).

Non si parla più di Dream Team, Anthony è convinto che la squadra può ancora migliorare durante il torneo che comincia per i campioni uscenti il 6 agosto contro la Cina. Mike Krzyzewski che passa la mano a Gregg Popovich dopo aver perso 1 sola gara in un ciclo dove ha vinto due mondiali e due olimpiadi ha ammesso di essere fiducioso di vincere la medaglia d'oro. Per DeRozan, uno dei debuttanti, la squadra ha molto talento ma si tratta soltanto di trovare il ritmo giusto.

Gli Stati Uniti arrivano in Brasile con 5 vittorie contro Argentina, Cina (2 volte), Venezuela e Nigeria e una media di 101 punti e 42,8 di scarto. Contro la Nigeria a Londra quattro anni fa gli Stati Uniti vinsero  con un punteggio stellare (156-73) e Melo Anthony stabilì con 37 punti e 10/12 triple in 10 minuti il record di segnature nella storia della nazionale americana. Jerry Colangelo, il presidente e selezionatore di USA Basketball, era partito con una lista i 31 nomi, poi  19 hanno ritirato la loro disponibilità fra i quali LeBron James, Stephen Curry,  Kawhi Leonard, Blake Griffin, Kevin Love,  e sono rimasti in 12:  15 Carmelo Anthony (Knicks), 5 Kevin Durant (Warriors),  13 Paul George (Indiana), 10 Kyrie Iving (Cleveland), 11 Klay Thompson (Warrios), 14  Draymond Green (Warriors),12  DeMarcus Cousins (Kings), 6 DeAndre Jordan (Clippers), 9 DeMar DeRozan (Raptors), 7 Kyle Lowry (Raptors), 4 Jimmy Butler(Bulls), 8 Harrison Barnes (Warriors) . Della spedizione fanno parte anche gli assistenti-allenatori Jim Boeheim (Syracuse Un), Tom Thibodeau (Minnesota) e Monty Williams che ha preso il posto di Mike D'Antoni. C'è anche una donna, la dottoressa Lis Callahan, fisioterapista del reparto ortopedico dell'Ospedale di New York che collabora coi Knicks. Capodelegazione  il presidente di USA BaskettBall Jerry Colangelo che ricopre anche la carica i senior pesidente dei Philadelphia 76ers.

A cura di Enrico Campana

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Fausto Gresini stabile: toccante messaggio del dottor Costa
Fausto Gresini stabile: toccante messaggio del dottor Costa
©Fausto Gresini, l'appello del professor Franzini
Fausto Gresini, l'appello del professor Franzini
©Ramon Forcada avverte Valentino Rossi su Morbidelli
Ramon Forcada avverte Valentino Rossi su Morbidelli
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto