Rio 2016, console russo uccide un ladro

5 Agosto 2016

Sangue sulle Olimpiadi a poche ore dalla cerimonia inaugurale. Secondo quanto riportato dal The Sun, Marcos Cesar Feres Braga, avvocato brasiliano con delega di console russo, avrebbe freddato un uomo intenzionato a rapinarlo.

Secondo le prime testimonianze, una moto, con a bordo due uomini, si sarebbe affiancata all'auto del console. Minacciato, l'avvocato brasiliano avrebbe reagito energicamente, prima bloccando l'uomo, poi impugnando la sua pistola e, infine, sparando al malvivente che sarebbe caduto a terra privo di vita. L'altro ladro sarebbe fuggito.

Alcuni testimoni hanno dichiarato che, al momento dell'accaduto, erano presenti alcuni ciclisti olimpici della nazionale slovena. Il corpo di Leonardo Lopes Batista, ossia il rapinatore morto, sarebbe rimasto a terra a lungo.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Fausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
Fausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
©Ducati: Gigi Dall'Igna ribatte ad Andrea Dovizioso
Ducati: Gigi Dall'Igna ribatte ad Andrea Dovizioso
©Petronas, Razlan Razali tranquillizza Valentino Rossi
Petronas, Razlan Razali tranquillizza Valentino Rossi
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto