Nuoto, Phelps da urlo e tre record del mondo

8 Agosto 2016

Notte storica per il nuoto a Rio de Janeiro: mentre si rinnova la leggenda di Michael Phelps, che ha conquistato il suo diciannovesimo oro olimpico nella 4×100 stile libero, fanno rumore i tre record del mondo infranti in pochi minuti.

La svedese Sarah Sjöström ha dominato i 100 farfalla stabilendo il nuovo record del mondo a 55"48 contro il 55"64 che egli stessa deteneva dal 2015. Mostruoso anche il britannico Adam Peaty, che ha fatto suoi i 100 rana abbassando il primato a 57"13. Ma l'impresa più grande è forse quella della statunitense Katie Ledecky, che ha trionfato nei 400 stile libero fissando il nuovo record a 3'56"46, prima donna della storia a scendere sotto il muro dei 3'57". La campionessa diciannovenne, che già aveva stupito a Londra, si avvia a diventare una delle nuotatrici più forti di sempre.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Fausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
Fausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
©Ducati: Gigi Dall'Igna ribatte ad Andrea Dovizioso
Ducati: Gigi Dall'Igna ribatte ad Andrea Dovizioso
©Petronas, Razlan Razali tranquillizza Valentino Rossi
Petronas, Razlan Razali tranquillizza Valentino Rossi
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto