L'Australia piega anche la Serbia

8 Agosto 2016

L’Australia fa sul serio. Dopo aver travolto la Francia all’esordio, i ‘Boomers’ battono anche la Serbia (95-80) e mettono una seria ipoteca sul secondo posto nel girone, giocandosi poi il primato nella sfida impossibile con gli Stati Uniti. E’ Matt Dellavedova l’uomo faro della squadra australiana (23 punti e 13 assist), a cui si aggiunge un super Mills (26 punti) e tante giocate preziose dal resto della squadra, piazzando il break decisivo negli ultimi cinque minuti. La squadra di Djordjevic si appoggia sul un super Raduljica nel primo tempo (19 dei suoi 25 punti totali), ma spara a salve dall’arco (5/22) e va troppo a sprazzi, soprattutto sul lato difensivo del campo. 

I ‘Boomers’ aprono con grande precisione dalla lunga distanza, grazie soprattutto a Dellavedova, e così riescono a prendere un buon vantaggio (19-11 al 7’), nonostante il dominio del neo centro milanese sotto i tabelloni, già in doppia cifra nel primo periodo. Il riavvicinamento serbo arriva con il contropiede, quando entrano Teodosic e Nedovic, con anche un sorpasso, ma gli australiani giocano meglio e tornano avanti, approfittando delle giornate no di Bogdanovic e Jokic. Il finale di primo tempo è firmato Raduljica-Teodosic e la Serbia mette la freccia (43-40), prima dell’intervallo lungo.

La ripresa si apre con il duello tra i playmaker: da una parte il leader del Cska, dall’altra il neo campione NBA Dellavedova e la partita resta sul filo dell’equilibrio (52-52 al 24’), per una lunga e decisiva volata nel quarto periodo. L’Australia prova un allungo, quando Mills piazza la tripla del + 6 a 5’ dalla fine, mentre sotto canestro Baynes mette in difficoltà Raduljica, togliendo alla Serbia il grande punto di riferimento del primo tempo. Il neo milanese trova comunque due spunti importanti e tiene lì i suoi, ma Ingles dall’arco ed ancora il giocatore degli Spurs piazzano l’uno-due decisivo per spezzare la resistenza degli uomini di Djordjevic. I ‘Boomers’ fanno sul serio.

Articolo in collaborazione con Basketissimo.com

©

ULTIME NOTIZIE:

©Dani Pedrosa non esclude che altri facciano come lui e Valentino Rossi
Dani Pedrosa non esclude che altri facciano come lui e Valentino Rossi
©Ufficiale, Maserati torna alle corse nel 2023
Ufficiale, Maserati torna alle corse nel 2023
©Max Verstappen torna in
Max Verstappen torna in "pista", sarà alla 24 Ore di Le Mans
©24 Ore Le Mans, è dominio per la Toyota
24 Ore Le Mans, è dominio per la Toyota
©Un nuovo compagno per Andrea Migno
Un nuovo compagno per Andrea Migno
©Rallye Sanremo, vince Crugnola sulla Hyundai i20 R5
Rallye Sanremo, vince Crugnola sulla Hyundai i20 R5
 
Svenja Huth, che bella! Le foto dell'affascinante calciatrice
Anderson Daronco, l'arbitro Hulk. Le foto sono impressionanti
Da Weah e Schwarzenegger a Klitschko e Tommasi: i campioni in politica, foto
Calciomercato: ecco i big che saranno gratis dal primo luglio. Le foto
Alex Greenwood è clamorosa: le foto della pazzesca calciatrice del Man City
Milan, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Roma, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Inter, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato