Andrea Kimi Antonelli può guidare una F1 prima dei 18 anni

Andrea Kimi Antonelli può guidare una F1 prima dei 18 anni

Il sito autosport.com ha riportato che Andrea Kimi Antonelli può gareggiare in Formula 1 prima di compiere i 18 anni. La FIA ha infatti abbassato l’età minima della superlicenza a 17 anni.

È stata aggiornata, in parole povere, l’Appendice L del Codice Sportivo Internazionale della FIA con una clausola che afferma che, sebbene l’età minima per la superlicenza richiesta per guidare in F1 sia di 18 anni, una dispensa speciale può essere concessa ad alcuni piloti per riceverne una a 17 anni.

Ciò ha influito anche sui requisiti per una superlicenza riservata alle sole prove libere, che segue la stessa formulazione e significa che Antonelli potrebbe fare il suo debutto nelle FP1 prima del suo 18esimo compleanno, che è il 25 agosto. Max Verstappen, a 17 anni 5 mesi e 15 giorni, è stato l’unico a gareggiare, a Melbourne nel 2015, prima dei 18 anni, inducendo la FIA a introdurre tale limite per la superlicenza, ora modificato.

L’articolo 13.1.2 dell’Appendice L recita: “A esclusiva discrezione della FIA, un pilota giudicato che abbia recentemente e costantemente dimostrato abilità e maturità eccezionali nelle competizioni automobilistiche di formula monoposto può ottenere una Super Licenza all’età di 17 anni.” Da tempo si prevede che Antonelli prenderà il posto vacante della Mercedes per il 2025, mentre Lewis Hamilton partirà per la Ferrari, per collaborare con George Russell nel team.

L’italiano, nativo di Bologna, è supportato dalla Mercedes sin da quando correva sui kart, e la sua rapida progressione attraverso le categorie monoposto è arrivata con la vittoria del titolo nella F4 italiana e nel Campionato europeo di Formula Regional rispettivamente nel 2022 e nel 2023, guidando per Prema, con cui è rimasto per la sua prima stagione in Formula 2, anche se la squadra ha faticato a confrontarsi con il nuovo telaio Dallara introdotto quest’anno.

È stato riferito che all’inizio di quest’anno era stata presentata alla FIA una richiesta sulla concessione di una superlicenza ad Antonelli nonostante non avesse ancora 18 anni, alla quale la FIA sembra aver risposto attraverso le sue modifiche ai regolamenti. Le modifiche alle regole significano che Antonelli potrebbe teoricamente fare il suo debutto nelle FP1, o addirittura gareggiare, prima della pausa estiva della F1, magari alla Williams al posto di Logan Sargeant, se la FIA lo ritenesse degno dei criteri stabiliti.

Articoli correlati

P