Valentino Rossi, Melandri senza peli sulla lingua

L'ex pilota ravennate si esprime sulla scelta del Dottore.

L'ex pilota Marco Melandri in un'intervista a Speedweek ha parlato di Valentino Rossi, che quest'anno dovrà decidere se continuare o meno a correre in MotoGp: "L'età fa sentire il suo peso? Certamente, anche se è difficile da accettare. Ma bisogna essere onesti con se stessi". 

"Non è bello se continui sempre a spingere e non riesci a migliorare. I piloti di oggi hanno vent’anni, appartengono ad un’altra generazione. Hanno uno stile di guida diverso, una forma fisica diversa e una mentalità diversa. Quartararo non è mai stato eccezionalmente veloce nella sua carriera, ma oggi ha a disposizione la moto perfetta per il suo stile di guida e i suoi risultati sono esplosi".

Per il motociclista ravennate "nessuno sarà contento quando Valentino Rossi si ritirerà, prima di tutto la Dorna, perché lui permette di guadagnare molti soldi".

Ma il numero 46 deve venire a patti con se stesso: "Ritirarsi è molto più difficile che continuare andando male. Il tuo vero avversario è il tempo, e quello non si può fermare, va sempre avanti. Un pilota deve accettare che gli anni passano e che la vita cambia".

melandri

ARTICOLI CORRELATI:

L'Aprilia difende a spada tratta Andrea Iannone
L'Aprilia difende a spada tratta Andrea Iannone
Andrea Iannone: c'è ottimismo nonostante la condanna
Andrea Iannone: c'è ottimismo nonostante la condanna
MotoGp, Andrea Iannone squalificato 18 mesi
MotoGp, Andrea Iannone squalificato 18 mesi
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina