Valentino Rossi, Carlo Pernat: a breve succederà qualcosa

Il manager della MotoGp: "La mia è una sensazione, ma al Mugello, davanti alla sua gente...".

23 Aprile 2021

Il manager della MotoGp: "La mia è una sensazione, ma al Mugello, davanti alla sua gente...".

Carlo Pernat in un'intervista a Mowmag.com si è espresso così su Valentino Rossi: "Il mio pensiero l’ho già espresso: forse è davvero arrivato il momento. Lo dico con l’immenso affetto e l’altrettanta gratitudine che io e tutti quelli che vivono di corse in moto gli dobbiamo. Dopo Jerez e Le Mans arriveremo al Mugello, lì, davanti alla sua gente, succederà qualcosa, ma la mia è una sensazione". 

"Non credo che sia diventato lento di colpo, ma evidentemente c’è un cambiamento nel modo di guidare in motogp a cui non è facile abituarsi a 42 anni. Significa dover stravolgere tutto. Però se dovesse riuscirci sarò il primo a riconoscere di aver sbagliato e dentro di me un po’ me lo auguro, anche perché questa situazione rischia di rovinare il rapporto con Yamaha che, invece, sembrava indissolubile".

Su Morbidelli: "Non capisco proprio come si possa “abbandonare” in quel modo un vicecampione del mondo. Se Morbidelli avesse già iniziato a guardarsi intorno non ne sarei sorpreso: davvero vogliamo far credere che due colossi come Yamaha e Petronas non hanno trovato la forza economica di dare a Franco la stessa M1 di tutti gli altri?".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Valentino Rossi, in ripresa, divide i meriti
Valentino Rossi, in ripresa, divide i meriti
©Aprilia Racing Team GresiniAleix Espargaró:
Aleix Espargaró: "Non sarà un sabato rilassante"
©Sky Racing Team VR46Problema impennate per Luca Marini
Problema impennate per Luca Marini
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto