Lorenzo-Yamaha: il retroscena su Valentino Rossi

Il dietro le quinte riportato da Motorsport.

Il possibile, ora addirittura probabile, ritorno di Jorge Lorenzo in Yamaha, nel ruolo di collaudatore, è stata una precisa richiesta che Valentino Rossi ha fatto ai vertici della casa di Iwata, subito poche ore dopo il ritiro del centauro maiorchino dal circus. Lo riporta Motorsport.

"Lorenzo tester Yamaha? Magari! Devo dire la verità, secondo me Lorenzo se risale sulla M1 va forte, quindi ci servirebbe molto come tester. Adesso glielo proviamo a dire, ma il problema è che Lorenzo vuole molti soldi e quello con la Yamaha è un po' dura (ride). Però mi piacerebbe molto avere Lorenzo come test rider, perché è uno molto veloce e ci potrebbe dare una mano". Secondo le indiscrezioni riportate da Motorsport, quella del Dottore non era affatto una battuta, ma un chiaro e preciso messaggio lanciato dal numero 46 alla Yamaha, che non a caso si è messa subito in azione per corteggiare Lorenzo.

La speranza di Valentino è che Lorenzo dia un contributo importante nello sviluppo della moto nei prossimi mesi, in modo da farla tornare vincente e da renderlo competitivo fin da subito nel 2020, quando dovrà decidere se prolungare o no il contratto o chiudere la sua carriera nel Motomondiale.

valentino rossi, lorenzo

ARTICOLI CORRELATI:

Superbike pronta a ripartire: annunciate le prime date
Superbike pronta a ripartire: annunciate le prime date
Petrucci sbotta su Miller
Petrucci sbotta su Miller
MotoGp, cancellati altri due Gran Premi
MotoGp, cancellati altri due Gran Premi
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena