Lorenzo e i test: "Me li merito"

Frecciata alla Yamaha del pilota spagnolo.

13 Ottobre 2016

Già qualche giorno fa era uscita la notizia che Lorenzo non avrebbe potuto provare la nuova Ducati a Jerez e Davide Tardozzi, team manager della rossa, aveva dichiarato: "Ci abbiamo provato in tutti i modi a sbloccare la situazione, ma la risposta è stata un fermo no" e "Ci spiace per questo comportamento, perché in un clima di sportività di solito queste cose si concedono".

A parlare questa volta, durante la conferenza del giovedì dei piloti, è stato lo stesso Jorge Lorenzo: "Per il momento sembra che potrà testare la Ducati solo a Valencia, anche se non o ancora avuto il nulla osta dalla Yamaha. Sembra che per Jerez la Yamaha non sia così incline a darmi il permesso, dunque vedremo cosa accadrà".

Infine il maiorchino ha chiuso con una frecciata alla casa giapponese: "Penso che dopo tutti gli anni che abbiamo trascorso assieme lo meriterei, per tutte le cose che abbiamo vissuto assieme ma non dipende da me, rispetterò tutte le decisioni che prenderà la mia squadra attuale perché sono un pilota Yamaha".

©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata:
Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata: "Sembra un po' una maledizione".
©Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
©Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
©Tokyo 2020, Marcell Jacobs da brividi: record italiano!
Tokyo 2020, Marcell Jacobs da brividi: record italiano!
©Tokyo 2020, amaro quarto posto nella sciabola
Tokyo 2020, amaro quarto posto nella sciabola
©Tokyo 2020, Bruno Rosetti di bronzo nel
Tokyo 2020, Bruno Rosetti di bronzo nel "Covid Hotel"
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle