Ducati si oppone alla mossa Yamaha

Nel motomondiale contrasti sugli orari delle gare.

Il team manager Davide Tardozzi in un'intervista esclusiva a Corsedimoto.com ha respinto l'idea di anticipare o posticipare la Moto2 per evitare problemi con le tracce di gomma Dunlop lasciate dalla seconda classe, come invece chiedeva la Yamaha.

"Per noi gli orari devono restare questi, non vediamo la necessità di dover cambiare. E’ stata una proposta, non ho sentito parlare di proposte ufficiali, ma per quanto ci riguarda non ne vediamo la necessità", le parole del dirigente della scuderia di Borgo Panigale, che poi si è soffermato su Casey Stoner: "Con Stoner dobbiamo ancora parlare, c’è questa sua volontà di ritirarsi, però non abbiamo ancora deciso definitivamente. Ma c’è questa sua volontà di non continuare a fare il collaudatore".

L'amarezza per i punti persi da Dovizioso: "Nessun rimpianto verso il pilota perchè Andrea sta facendo sicuramente meglio. Noi siamo grati ad Andrea per quello che ha fatto l’anno scorso e per quello che sta facendo quest’anno. Ci sono volte che sbagliamo noi, a volte sbaglia lui, a Jerez è rimasto coinvolto in un incidente di gara. Per il momento è inutile guardare indietro, guardiamo avanti. La cosa certa è che è molto competitivo, lo sarà anche l’anno prossimo e si giocherà sicuramente un’altra volta il Mondiale".

 

rossi, dovizioso

ARTICOLI CORRELATI:

MotoGp, pole a sorpresa di Zarco. Decimo Valentino Rossi
MotoGp, pole a sorpresa di Zarco. Decimo Valentino Rossi
Caso Marquez, parla Alzamora
Caso Marquez, parla Alzamora
Bagnaia si frattura la tibia destra
Bagnaia si frattura la tibia destra
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa