Ducati-Marquez, interviene Tardozzi

Il dirigente commenta le voci di mercato.

Il team manager di Ducati Davide Tardozzi in un'intervista a tuttomotoriweb.com si è espresso così sulle voci di un possibile arrivo di Marc Marquez nella scuderia di Borgo Panigale nei prossimi anni: "In questo momento siamo molto contenti dei nostri piloti e del progetto futuro con i giovani rider in Pramac. Inoltre Petrucci credo che stia dimostrando che i nostri progetti hanno comunque un buon futuro. Danilo è cresciuto in Pramac, poi è passato nel team ufficiale e i suoi risultati sin qui sono molto buoni e miglioreranno sempre di più nell’arco della stagione. Marquez è un pilota della Honda, per il momento ha un contratto con la Honda, quindi in questo momento non stiamo pensando a lui".

Tardozzi torna poi a parlare dei contrasti tra Dovizioso e Lorenzo nelle scorse due stagioni: "C’era una sana competizione che non è mai sfociata oltre la sana competizione. Per noi è stato vantaggioso avere questo stimolo tra due piloti che si rispettavano, ma che cercavano, ovviamente, di prevalere l’uno sull’altro. Tutto quello che si è detto era sì, frutto di verità data dalla competizione, ma secondo me ingigantita un po’ ad uso giornalistico. Quindi alla fine se devo sintetizzare posso dire che c’era un forte rispetto tra loro due e che ognuno riconosceva le capacità dell’altro, è stato uno stimolo e tutto quello che si è scritto, non è detto che sia tutto vero. Non avete mai visto i piloti litigare o dirsi pubblicamente parole pesanti.

Marquez

ARTICOLI CORRELATI:

Dovizioso: il crac è già un ricordo
Dovizioso: il crac è già un ricordo
Valentino Rossi, parole di ammirazione di Aspar
Valentino Rossi, parole di ammirazione di Aspar
Dovizioso, c'è il via libera dal chirurgo
Dovizioso, c'è il via libera dal chirurgo
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa