Verstappen spiega perché in Formula 1 non si sorpassa più

L'olandese della Red Bull spiega le difficoltà tecniche delle attuali monoposto.

22 Marzo 2019

Il Gran Premio d'Australia, vinto da Valtteri Bottas a Melbourne, non si è certo distinto per un grande spettacolo in pista. E tra i protagonisti attesi nel primo appuntamento mondiale di Formula 1 che non sono però riusciti a prodursi in qualche spettacolare sorpasso pur avendone costruito i presupposti c'è Max Verstappen, terzo al traguardo e incapace di superare un Lewis Hamilton che si è limitato a insidiare da vicino (ma autore di una spettacolare e difficile manovra ai danni della Ferrari di Sebastian Vettel).

L'olandese della Red Bull è voluto tornare sulla vicenda parlandone con 'Auto Bild', in un'intervista in cui ha analizzato le difficoltà tecniche delle attuali monoposto: "Sorpassare è ancora molto difficile, non ho avuto la possibilità di passare davanti a Hamilton. Mi sono infatti dovuto sempre mantenere a distanza per non rovinare le gomme. L'unica cosa positiva sono i miglioramenti avuti sull'effetto del DRS, che rispetto all'anno scorso è molto più potente già nel momento stesso in cui viene aperto. Le turbolenze quando ti metti alle spalle di un avversario però ci sono ancora".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMick Schumacher spavaldo:
Mick Schumacher spavaldo: "Non sento nessun peso"
©Getty ImagesLewis Hamilton invitato a non andare in Arabia Saudita
Lewis Hamilton invitato a non andare in Arabia Saudita
©Getty ImagesFerrari: super lavoro per Charles Leclerc a Jerez de la Frontera
Ferrari: super lavoro per Charles Leclerc a Jerez de la Frontera
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle