Lewis Hamilton-Max Verstappen, Toto Wolff ci è rimasto male

Il Team Principal di Mercedes è tormato sulle polemiche seguite allo scontro di Silverstone.

22 Luglio 2021

"Il linguaggio utilizzato è di un livello che mai avevamo visto prima in questo sport", ha dichiarato Wolff.

Non si sono ancora placati gli scambi di accuse e le polemiche seguiti allo scontro in pista tra Lewis Hamilton e Max Verstappen sul circuito di Silverstone.
Già protagonisti di un acceso dibattito, alla contesa non si sono certo sottratti i Team Principal delle rispettive scuderie: quello di casa Mercedes, Toto Wolff, è tornato oggi sull'argomento con un'intervista, rilasciata a Motorsport.com, in cui recrimina sull'eccessiva asprezza dei toni utilizzati dalla controparte.

"La situazione era molto tesa, ma il linguaggio che è stato utilizzato così come gli attacchi personali, sono di un livello che non avevamo mai visto prima in questo sport. Se è stato detto qualcosa spero fosse dovuto alla foga. Da parte nostra cercheremo di ripristinare il nostro rapporto professionale per il bene della F1", ha dichiarato il manager austriaco.

©Getty Images

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs celebrato in tutto il mondo
Tokyo 2020, Marcell Jacobs celebrato in tutto il mondo
©Getty ImagesTokyo 2020, per Paola Egonu e compagne si fa dura
Tokyo 2020, per Paola Egonu e compagne si fa dura
©Getty ImagesTokyo 2020, pareggio che vale per il Settebello
Tokyo 2020, pareggio che vale per il Settebello
©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs e il segreto della sua ascesa
Tokyo 2020, Marcell Jacobs e il segreto della sua ascesa
©Getty ImagesTokyo 2020, la gioia di Sara Simeoni per i trionfi di Jacobs e Tamberi
Tokyo 2020, la gioia di Sara Simeoni per i trionfi di Jacobs e Tamberi
©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs commuove Livio Berruti
Tokyo 2020, Marcell Jacobs commuove Livio Berruti
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle