Leclerc dal realismo al sogno

"Quest'anno non potevo dire 'Voglio vincere il titolo'. Nel 2019 sarà diverso, mi piace pormi obiettivi molto elevati" racconta il neo ferrarista.

29 Settembre 2018

Charles Leclerc ha le idee molto chiare e lo ha confermato in un'intervista concessa al 'Corriere della Sera'. "In questa stagione dovevo essere realista. Non potevo dire 'Voglio vincere il titolo'. Dovevo crescere con la squadra e ci sono riuscito. Mi piace mettere l'asticella più in alto possibile, così se non ce la fai a superarla almeno ti avvicini" ha raccontato l'attuale pilota della Alfa Romeo Sauber.

"Non dite che nel 2019 vado per vincere il Mondiale, anche se mi piace pormi degli obiettivi molto elevati" ha aggiunto il futuro compagno di squadra di Sebastian Vettel in Ferrari.

Sul Mondiale in corso, infine, Leclerc si è sblianciato. "Anche se ci sono 40 punti di distacco (tra Hamiton e Vettel, ndr) la partita non è chiusa"a ha affermato.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMercedes, Hamilton - Bottas:
Mercedes, Hamilton - Bottas: "Ora i cacciatori siamo noi"
©Getty ImagesFerrari, l'annuncio di Charles Leclerc fa felici i tifosi
Ferrari, l'annuncio di Charles Leclerc fa felici i tifosi
©Getty ImagesLa F1 non illude riguardo al Mugello
La F1 non illude riguardo al Mugello
 
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle