Hamilton-Vettel, un like sospetto riscatena la polemica

Non è affatto chiusa la diatriba tra i due piloti di Formula Uno.

Se per i vertici della Formula Uno il caso Hamilton-Vettel scatenato nel Gp di Baku è chiuso, non lo è per il pilota britannico che con un like su Instagram ha fatto riscatenare la polemica.

Il tutto era scoppiato nel Gran Premio d’Europa quando Vettel, dopo una frenata improvvisa di Hamilton, lo aveva tamponato e poi affiancato tirandogli una ruotata. Durante il Gp i commissari di gara avevano inflitto uno stop di 10 secondi al tedesco, una punizione ritenuta troppo lieve dal pilota della Mercedes ma anche dalla Fia che ha convocato Vettel per discutere di quanto accaduto.

Il pilota della Ferrari ha rischiato grosso ma il tutto si è risolto con delle scuse.

La mancata sanzione da parte della Fia ha scatenato l’ira di Lewis Hamilton che su Instagram ha messo il like a questo commento di un tifoso: “Ho perso tutto il rispetto per Fia, Ferrari e Sebastian Vettel dopo la decisione. Passa il messaggio che qualunque cosa tu faccia in pista puoi passarla franca chiedendo scusa. Se fosse successa una cosa del genere a Lewis lo avrebbero squalificato, multato e gli avrebbero tolto i punti in classifica. La FIA è un insieme di gente stupida, faziosa e a favore della Ferrari come sempre".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©F1: Ferrari, Gian Carlo Minardi non si fa illusioni
F1: Ferrari, Gian Carlo Minardi non si fa illusioni
©F1, Elkann stronca la Ferrari:
F1, Elkann stronca la Ferrari: "Gianni Agnelli sarebbe deluso"
©Nicky de Vries mette sullo stesso piano Hamilton e Verstappen
Nicky de Vries mette sullo stesso piano Hamilton e Verstappen
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle