Gerhard Berger mette in guardia Lewis Hamilton

"Ai miei tempi questo era normale".

28 Aprile 2021

Le parole di Gerhard Berger

Gerhard Berger, intervistato dal podcast ufficiale della F1, ha fatto il punto della situazione alla viglia del GP del Portogallo. “Dopo aver avuto per così tanti anni con una sola squadra che dominava e sapendo già dopo la prima curva che se Lewis era davanti probabilmente non sarebbe cambiato più nulla, quest’anno finalmente stiamo vedendo una sfida vera e propria. Ci piace vedere un giovane competitivo come Max contro qualcuno esperto come Lewis e le storie tra Mercedes e Red Bull che si fanno tese. Penso che sia quello a cui siamo abituati dai vecchi tempi. Ai miei tempi questo era normale. Williams contro Ferrari e McLaren e così via”. I

“Se Max può sfidare Lewis tutto l’anno? Perché no? Credo che sia dannatamente bravo, non ha l’esperienza di Lewis, e Lewis gli ha fatto vedere come si fa in Bahrain, quando lo ha mandato fuori. Ma impara molto velocemente. Alla prima curva a Imola è come se avesse detto: ‘Lewis, vieni, prova a superarmi e vedrai che vai fuori’. Quindi mi pare che abbia già una buona esperienza. È ancora giovane e quello che gli manca lo impara molto velocemente. Quindi penso che ci sarà, molto probabilmente, una grande lotta”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValtteri Bottas, scoppia il caso per la Mercedes
Valtteri Bottas, scoppia il caso per la Mercedes
©Getty ImagesFerrari, Binotto esalta Leclerc:
Ferrari, Binotto esalta Leclerc: "Straordinario"
©Getty ImagesLa gioia di Leclerc:
La gioia di Leclerc: "Gara perfetta ma..."
 
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto