Fabio Aru aspetta le Alpi

Lo scalatore sardo commenta la quindicesima tappa.

La tappa di è stata combattuta, ma non ha cambiato la classifica.

Il giorno dopo aver perso la maglia gialla, Fabio Aru non si mostra preoccupato. Il ritardo da Chris Froome resta di 18”, l’inglese ha subito una foratura, ma lo scalatore sardo non è riuscito ad approfittarne.

Eppure, in vista del giorno di riposo e dell’ultima settimana con le tappe alpine, Aru si mostra ottimista: “La tappa di oggi si è rivelata piuttosto impegnativa, ma sono riuscito a ripondere bene alle sollecitazioni che ci sono state e quindi sono piuttosto soddisfatto – ha detto il capitano dell’Astana a fine tappa – Ieri è andata come andata, ma ormai bisogna guardare avanti e pensare alla prossima settimana che propone ancora tante difficoltà”.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLa Tirreno-Adriatico stuzzica Tadej Pogacar
La Tirreno-Adriatico stuzzica Tadej Pogacar
©Getty ImagesMathieu van der Poel ha vinto la Strade Bianche
Mathieu van der Poel ha vinto la Strade Bianche
©Getty ImagesStrade Bianche donne a Chantal van Den Broek-Blaak
Strade Bianche donne a Chantal van Den Broek-Blaak
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle